Mamma in difficoltà economica vende il suo latte ma viene criticata

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:46

Una mamma vende il suo latte materno, la decisione presa per aiutare dal punto di vista economico la sua famiglia.

Vende latte on line
Foto da Daily Mail

Questa è la storia di una donna di 32 anni che ha fatto una scelta molto particolare. La donna, Julie Dennis, ha avuto un’idea per guadagnare anche se ha attirato a se molte critiche.

LEGGI ANCHE: MAMMA VENDE IL SUO LATTE MATERNO A DEGLI “STRANI” CLIENTI (FOTO)

La donna vende il suo latte materno a degli sconosciuti ed è riuscita anche a guadagnare una bella somma che all’inizio le serviva solo per pagare le bollette, ma poi è riuscita anche a creare un libretto di risparmio.

Mamma mette in vendita online il suo latte materno

Mamma vende latte
Foto da The Mirrow

Julie Dennis ha 32 anni e dopo aver dato alla luce un bambino per un’altra coppia ha avuto l’idea di vendere il suo latte. Un’idea al quanto particolare, ma non è la prima. Alcune donne decidono di donare il latte quando ne hanno in abbondanza ad altri bambini le cui madri non possono allattarli.

LEGGI ANCHE: LA PRATICA DEL “MILK SHARING”: TORNA LA CONDIVISIONE DEL LATTE MATERNO

Lei ha avuto invece l’idea di vendere il suo latte dopo che il bambino che aveva partorito aveva compiuto sei mesi e non aveva più bisogno del suo latte. Ha così pensato di venderlo per 90 centesimi l’oncia ad altre famiglie che avevano avuto neonati da donne surrogate che non potevano o non volevano fornire il proprio latte.

Lei è una maestra, ma si trova in difficoltà economica, vendendo il suo latte materno online a sconosciuti è riuscita a guadagnare quasi $ 20.000.

Ha così messo su una vera e propria azienda, riesce a tirarsi 15.000 once di latte al mese, lo conserva nel suo congelatore e lo spedisce attraverso il paese in una ghiacciaia piena di  ghiaccio.

Sono due i bambini ai quali fornisce il latte e ha dovuto anche cambiare la sua alimentazione eliminando il consumo di latticini per andare in contro alle esigenze di uno di loro. Julie, come riportato dal Daily mail è contenta della sua idea: “Ho un utero perfettamente buono e latte perfettamente buono, quindi posso anche usarli. Non sono completamente orientata sul guadagnare denaro, ma mi assicuro che valga la pena per me e per la mia famiglia“.

LEGGI ANCHE: LATTE MATERNO, NE PRODUCI IN ECCESSO? SCOPRI CAUSE E RIMEDI

Ha poi raccontato di avere ricevuto delle critiche perchè vende il latte invece di darlo gratuitamente: “Molte persone pensano debba essere gratuito. Trascorro ore al giorno collegata al mio tiralatte, tempo che mi tiene lontana dalla mia famiglia. Non andrei mai in un negozio per avere del latte artificiale gratis, quindi mi stupisco del fatto che le persone si aspettino che il mio latte sia gratis”. In più ci sono da aggiungere i costi per le confezioni, per sterilizzare il tiralatte e le spese accessorie.

Latte materno vendita
Foto da Daily Mail

Ha poi racconto di avere avuto richieste da parte degli uomini che volevano la “prova” che il latte fosse il suo con foto e vide, ma li ha subito bloccati.

Voi unimamme cosa ne pensate della scelta di Julie? Credete che faccia bene? Noi vi lasciamo con la storia di una mamma che con il suo latte salva vite e di una mamma che dona 500 litri di latte in onore del figlio.

Per restare sempre aggiornato su richiami, notizie e tanto altro continua a seguirci su GoogleNews.