Beatrice Valli alle mamme: “attenzione alle paperelle nel bagnetto”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:12
0
1371

Attenzione alle paperelle per fare il bagno, alcune mamme influencer mettono in guardia da questi giochini, tra di loro anche Beatrice Valli.

Beatrice Valli muffa
Foto da Instagram e Facebook

Chi ha bambini piccoli in casa o si prende cura di loro è molto probabile che quando fa gli si fa fare il bagnetto li si fa giocare con le classiche paperelle in gomma che piacciono molto ai bambini.

LEGGI ANCHE: LE PAPERELLE DI GOMMA POSSONO MINACCIARE LA SALUTE DEI BAMBINI

In commercio ne esistono di vari diti e di varie forme, mucca, cavallo, pulcino, delfino coniglio solo per fare alcuni esempi, ma vi siete mai chiesti cosa si nasconde al loro interno? Se alla fine del bagnetto non vengono lavate per bene e tolto l’acqua che c’è dentro può, in alcuni casi, essere un problema.

Beatrice Valli su Instagram lancia un appello alle mamme contro l’uso delle paperelle

Beatrice Valli Instagram
Foto da Instagram

Qualche anno fa vi avevamo parlato di uno studio di alcuni scienziati hanno analizzato la crescita batterica su 19 giochi che si usano per il bagnetto. I giocattoli di gomma sono stati presi dalle case e quello che si è trovato all’interno è sconvolgente: 

  • sulle superfici interne sono state trovate tra i 5 e i 75 milioni di cellule per centimetro quadrato
  • le specie fungine sono state trovate in quasi il 60% dei giocattoli
  • batteri potenzialmente patogeni sono stati trovati nell’80% dei giochi, tra cui la temibile legionella e lo Pseudomonas aeruginosa, un batterio spesso implicato nelle infezioni ospedaliere.

LEGGI ANCHE: UNA MAMMA APRE IL GIOCATTOLO PREFERITO DELLA FIGLIA E RIMANE SCONVOLTA – FOTO

A evidenziare oggi il problema sono state un gruppo di influencer, tra le quali anche Beatrice Valli, che nelle loro stories hanno condiviso queste informazioni. Allertando le mamme, i papà, i nonni, gli zii ed anche le baby sitter a fare attenzione alle paparelle che si usano per il bagnetto.

La Valli ha condiviso alcune stories mettendo in guardia i genitori sull’uso di questi giochini che piacciono tanto ai bimbi. Un’altra infulencer, Sara Luna Canola, anche lei mamma di un bambino di due anni e mezzo, ha dichiarato di aver sempre dato al figlio questi giochi, ma da quando ha scoperto cosa c’è al loro interno non li usa più: “se giochi come questi non vengono asciugati perfettamente i batteri all’interno si moltiplicano. Vi consiglio di buttarli e non solo di farli bollire“.

Anche lei come la Valli ed altre mamme influencer hanno aperto i loro giochini per vedere cosa c’era al loro interno. Alcune erano pulite, ma altre avevano delle macchie nere.

Quindi mamme attenzione con questi giochini, togliamo sempre l’acqua dall’interno quando finiamo con il bagnetto e se notiamo macchie scure buttiamole vie.

LEGGI ANCHE: LE PISCINE DI PALLINE POSSONO ESSERE PERICOLOSE PER I BAMBINI: LO STUDIO

Bisogna fare attenzione perchè i bambini mentre giocano si spruzzano l’acqua all’interno dei giochini in bocca o anche negli occhi. In questo ultimo caso le conseguenze possono essere anche gravi come ha testimoniato una mamma Eden Strong, sul suo profilo Facebook, pubblicando le foto del figlio dopo che ha giocato nel bagnetto con le paperelle. Al piccolo si è in un primo momento arrossato un occhio per poi diventare sempre più rosso e gonfio. E’ stato necessario un ricovero in ospedale per curarlo, i medici avevano avvisato la madre che avrebbe potuto anche perdere la vista, ma per fortuna è guarito.

**WARNING**

So I learned a thing. And I’ve sat on it for a couple months because the pictures are so gross that I…

Pubblicato da Eden Strong – No Shame su Lunedì 21 settembre 2020

 

Voi unimamme li usate questi giochini? Controllate se al loro interno vedete delle macchie scure. Come li pulite?