Rifare il letto al mattino è sbagliato: danneggia la salute

Rifare il letto al mattino è una pratica molto seguita: ricordate anche voi vostra mamma dirvi di rifarlo prima di uscire di casa la mattina? Beh, non va fatto e il motivo è scientifico. Riprendiamo l’appello di un’esperta delle pulizie casalinghe e uno studio.

non rifare letto
fonte adobe stock

Unimamme, siamo quasi certi che la maggior parte delle persone rifà il letto al mattino appena svegli, tra colazione, igiene personale e vestizione.

I danni per la salute nel rifare il letto al mattino

In realtà tale abitudine risulta essere dannosa per la nostra salute, come ha ricordato un’esperta.

Stiamo parlando di un influencer inglese delle pulizie Mrs D. cleaning reviews che su Instagram ha migliaia di followers. La signora D. è conosciuta per i suoi suggerimenti e trucchi a portata di tutti per tenere pulita la casa, tutte cose che condivide con i suoi fan.

LEGGI ANCHE: QUANTO SPESSO CAMBI IL PIGIAMA? LE REGOLE PER EVITARE SERI DANNI ALLA SALUTE

In uno dei suoi ultimi post questa professionista del pulito ha sottolineato l’importanza di far prendere aria al letto tutti i giorni. Ma a dirlo non è lei, bensì uno studio scientifico della Kingstone University di Londra, che ha dimostrato come non rifare il letto ci protegge dagli acari.

LEGGI ANCHE —-> LA FREQUENZA CON CUI CAMBIAMO LA BIANCHERIA INFLUISCE SULLA SALUTE

I ricercatori hanno scoperto che un letto può ospitare fino a 1,5 milioni di acari della polvere. Gli acari sono lunghi meno di un millimetro e non sono visibili ad occhio umano. Il dottor Pretlove spiega che si nutrono di scaglie di pelle umana e “amano” l’umidità dei nostri letti. Questo perché per sopravvivere assorbono acqua dall’atmosfera utilizzando piccole ghiandole all’esterno del loro corpo. Inoltre producono allergeni che inaliamo durante il sonno e che posso causare l’asma.

acara polvere letto
@adobestock

Lo studio ha utilizzato un modello che ha dimostrato che lasciare un letto disfatto durante il giorno può ridurre l’umidità dal letto e il numero di acari che disidratandosi muoiono.

Durante la notte infatti sudiamo, perdiamo lembi di pelle e tutto questo diventa terreno fertile per acari della polvere e cimici del letto.

La signora D. aggiunge infine qualche provvidenziale consiglio:

coppia rifare il letto
@adobestock
  • fate prendere aria al vostro letto per almeno un’ora al giorno: abbiamo tutti giornate piene d’impegni e magari prima di uscire vogliamo lasciare la stanza in ordine, ma ricordiamoci che questo è molto importante, se non potete concedere un’ora al mattino lasciatelo non rifatto fino a quando tornate
  • lavate le lenzuola una volta a settimana: usate un ciclo ad alto voltaggio e il detergente così ucciderete tutti i possibili batteri

LEGGI ANCHE: QUANTO SPESSO CAMBI LA BIANCHERIA? LE REGOLE DEGLI ESPERTI PER STARE IN SALUTE

  • una volta al mese fate una pulizia profonda del materasso: usate l’aspirapolvere poi usate una pistola a vapore per uccidere batteri e acari della polvere
  • lavate il piumino e il cuscino ogni 6 mesi: se non riuscite a infilare il piumino nella lavatrice ci sono lavanderie che offrono questo servizio specifico
non rifare letto
fonte adobe stock

Unimamme, cosa ne pensate dei suoi consigli?

Vi lasciamo con alcuni consigli su come pulire la casa ai tempi del Covid.

Per restare sempre aggiornato su notizie, ricerche e tanto altro continua a seguirci su GOOGLENEWS