Perché le donne fanno sempre la fila al bagno e gli uomini no?

La risposta a un quesito che tante persone si saranno chieste, perché c’è sempre la fila al bagno delle donne.

toilette donne fila
Foto da Adobe Stock

Unimamme, quando ci si ferma all’autogrill oppure si deve fare una sosta bagno dopo un evento, si nota che quasi sempre che davanti alla toilette delle donne c’è una coda impressionante.

In tanti, sicuramente,  vi sarete chiesti come mai avviene questo fenomeno che può essere molto fastidioso.

Fila al bagno delle donne: perché accade

toilette donne fila
Foto da Adobe Stock

A indagare è stata l’università di Gand che ha compiuto uno studio.

Innanzitutto i servizi igienici per le donne sono inferiori, nel senso che la superficie è la stessa per donne e uomini, ma questi ultimi oltre alle cabine wc hanno a disposizione anche orinatoi installati a parete. Dunque un bagno maschile ha circa il 20-30% di servizi in più rispetto alle donne.

toilette donne e uomini
fonte: Ghent University

Il secondo punto riguarda il tempo trascorso in bagno, le donne rimangono alla toilette l’1,5%-2% di tempo in più rispetto agli uomini. Diversamente dall’orinatoio le cabine wc delle donne hanno porte che vanno aperte e chiuse due volte, poi c’è da pulire il sedile del water e la borsa da appendere (se il bagno ha un gancio) o da tenere in braccio.

Una terza spiegazione è la presenza aggiuntiva di bambini di entrambi i sessi che, nella maggior parte delle occasioni, vanno al bagno con la mamma. Fatti i conti il tempo trascorso alla toilette è di 1 minuti per gli uomini e 1,30 per le donne.

Gli scienziati, davanti a questo problema, hanno anche fornito una possibile soluzione. Servirebbero servizi igienici unisex con cabine dotate di orinatoio in più per gli uomini. Con questo stratagemma si abbasserebbe il tempo medio di attesa, per le donne diminuirebbe da 6 minuti a meno di 1 minuto e 30 secondi.

Unimamme, ora saprete cosa rispondere a chi vi accusa di metterci tanto tempo.

Impostazioni privacy