Ricetta per lo svezzamento: minestrina con lenticchie

Per aiutare voi mamme/papà per preparare un pasto goloso per i vostri bambini vi proponiamo una ricetta per lo svezzamento.

Pappa neonato
Foto da Adobe Stock

Questa ricetta è perfetta da proporre ai nostri piccoli di casa che hanno iniziato lo svezzamento. Facile e veloce vi permette di preparare un pasto che sostituisce uno di latte, meglio quello del mezzogiorno.

Adatto anche ai bambini più grandi che non sempre amano i legumi. Vi ricordiamo che è sempre bene sentire il parere del proprio pediatra su quando iniziare lo svezzamento e su quali cibi introdurre di volta in volta.

Ricetta svezzamento per i piccoli di casa

Ricette per bambini
Foto da Pixabay

Per quelli più piccoli è bene iniziare con le basi come il brodo vegetale o come la crema di semolino. Per quelli un poco più grandi si può pensare ad una bella ministrina con legumi, in questo caso usiamo le lenticchie che sono una grande fonte di proteine, calcio e ferro. Inoltre sono assolutamente digeribili e grazie all’elevato contenuto di fibre, aiutano il funzionamento dell’intestino.

Tempo di preparazione: 20′
Tempo di cottura: 90′

INGREDIENTI

    • 200 g di lenticchie
    • 1/2 cipolla
    • Un gambo di sedano
    • 1 cucchiaino di Olio extra vergine di oliva
    • 2/3 cucchiai di Pastina
    • Formaggio grattugiato q.b.

Preparazione

Per preparare questa ricetta come prima cosa si inizia andando a mettere a bagno le lenticchie secche per almeno 12 ore e poi a cuocerle. Se avete poco tempo e volete utilizzare quelle precotte, meglio scegliere delle lenticchie in vasetto di vetro e di buona qualità.

Una volta che le lenticchie sono cotte si mette in una pentola la cipolla tritata ed il sedano con un poco di olio extra vergine di oliva. Una volta fatto questo si aggiungono anche le lenticchie, si copre con l’acqua e si fa cuocere per un’altra ora, se necessario aggiungere altra acqua o va bene anche il brodo vegetale.

Trascorso il tempo indicato e poi con un frullatore ad immersione si frulla per bene e poi si rimette sul fuoco ed appena bolle si aggiunge anche la pastina e la si porta a cottura. Una volta cotta la si può servire, se si vuole, siccome non c’è sale, si può aggiungere una spolverizzata di formaggio grattugiato.

Voi unimamme come preparate la pappa per i vostri piccoli? Mangiano tutto o fanno piccoli capricci?