Scopri la razza di gatto più adatta per i tuoi bambini

Quale razza di gatto è più adatta ai bambini. Scopriamo insieme cosa bisogna sapere per non sbagliare.

razza gatto bambini
Scopri la razza di gatto più adatta per i tuoi bambini – Universomamma.it (Foto di Sarah Richter da Pixabay)

Una famiglia con bambini che ha un animale domestico in casa è una famiglia felice. Gli animali, anche se impegnativi da accudire, portano gioia, allegria e amore. I bambini hanno dei compagni di gioco e attraverso la cura dell’animale imparano a diventare responsabili.

Gli animali domestici come gatti e cani ci insegnano l’empatia. Un valore oggi fondamentale anche per rapportarci agli altri. In moltissimi casi sono un toccasana contro la solitudine. I nostri animali domestici capiscono quando siamo contenti, arrabbiati o tristi e sono sempre disposti a consolarci e starci vicino.

Per i bambini avere un gatto o un cane è fondamentale per la crescita. Qui vi parliamo di gatti, gli animali domestici forse più amati e anche più facili da gestire per via del loro essere autonomi in tante cose. Il gatto sa essere molto affettuoso ma è anche indipendente, ha bisogno della sua libertà. Per questo è importante scegliere il tipo di gatto giusto, che sappia stare con i bambini e sappia adattarsi a una famiglia con più persone, che il più delle volte vive in un appartamento senza giardino. Di seguito i suggerimenti sulla razza di gatto più adatta a vivere in casa e ideale per i bambini.

La razza di gatto più adatta ai bambini

gatto bambini
Gatto american shorthair (Foto di Kari Dickinson da Pixabay)

Quando si decide di prendere un gatto da tenere in una casa con bambini bisogna valutare attentamente il tipo di animale che si sceglie: la razza, il sesso, dove è cresciuto e a quale ambiente è abituato (se non è un cucciolo) e in quale casa andrà abitare (appartamento in palazzo, villetta autonoma con giardino, casa di campagna).

Più spazio il gatto ha e meglio è, tuttavia ci sono anche gatti che si adattano bene a vivere in appartamento, anche piccolo e senza giardino, purché abbiano la possibilità di uscire e  andare giro in libertà.

La famiglia che decide di prendere con sé un gatto dovrà a sua volta adattarsi alle esigenze dell’animale, cambiare qualcosa in casa e trovare uno spazio adeguato per la lettiera. I soprammobili delicati e di pregio è meglio custodirli in posti dove il gatto non può arrivare, con il rischio di romperli.

Chi vive in un appartamento non molto grande e senza giardino, come molti italiani, dovrà scegliere con accuratezza un tipo o razza di gatto che può adattarsi senza problemi a vivere in questo ambiente. Infatti, esistono razze di gatti che si abituano più facilmente a vivere in città e negli spazi chiusi piccoli.

Senza la pretesa di avere un vero fondamento scientifico, solitamente la razza di gatto più adatta a vivere in un appartamento in città è l’americano a pelo corto o american shorthair. Si tratta del gatto comune tigrato grigio e nero, di cui esistono anche rari esemplari bianchi. Questo felino viene dal Nord America, anche se è di antica origine europea, essendo stato importato nel continente americano dai padri pellegrini che colonizzarono per primi gli attuali Stati Uniti.

Secondo gli esperti, questa razza di gatto si adatta molto bene a vivere in un appartamento piccolo, senza giardino né grandi spazi verdi nelle vicinanze. Forse perché abituato nei secoli a vivere nelle più disparate condizioni al seguito dell’uomo. L’americano a pelo corto sta comodo anche in casa e non ha bisogno di uscire spesso come le altre razze di gatti. Inoltre, come dice il nome, pelo corto, non ha un eccessivo ricambio di pelo, dunque tenerlo un casa non è eccessivamente gravoso per le pulizie da fare.

Il gatto american shorthair è anche affettuoso e questa caratteristica è l’ideale per una casa con bambini.

Se questo tipo di gatto è il più comune e versatile per vivere con una famiglia con bambini in un appartamento in città, non è l’unico tipo. Ce ne sono anche altri, ideali per bambini. Segnaliamo anche:

  • il gatto sacro di Birmania o birmano, animale curioso, giocherellone e intelligente, un ottimo compagno di giochi per i bambini mai aggressivo;
  • il gatto siamese, affettuoso e molto paziente con i bambini, si lascia coccolare e spesso aspetta la famiglia al rientro a casa;
  • il gatto Havana, intelligentissimo e socievole, ama essere accarezzato, è un giocherellone e molto attivo;
  • il gatto persiano, la sua indole calma e paziente lo rende particolarmente adatto ai bambini, con i quali ci vuole tantissima pazienza, inoltre non si stressa davanti ai cambiamenti improvvisi, a differenza di altri gatti;
  • il gatto scottish fold, con i suoi occhioni e le orecchie piegate in avanti è un micio dolce, amichevole e coccolone, ideale per i bambini di tutte le età.

Per maggiori informazioni sui gatti più adatti ai bambini vi segnaliamo l’articolo di Amore a Quattro Zampe.

razza gatto bambini
(Foto di Ilona Ilyés da Pixabay)

Che ne pensate unimamme di questi suggerimenti? Avete anche voi un gatto in casa?