Bruno Vespa umiliato da un ragazzino, la risposta spiazzante

Bruno Vespa umiliato da un ragazzino ornitologo con una risposta spiazzante. Ecco cosa è successo.

bruno vespa ragazzino
Bruno Vespa umiliato da un ragazzino, la risposta spiazzante – Universomamma.it (Vespa nel 2015, immagine di repertorio. Foto di Vittorio Zunino Celotto/Getty Images)

Il noto giornalista e conduttore tv Bruno Vespa è stato letteralmente umiliato da un ragazzino di tredici anni che non ha mancato di correggerlo su un’affermazione errata.

L’episodio è accaduto in diretta tv, ieri pomeriggio, nel programma domenicale di Rai 1 “Da noi a ruota libera“, condotto da Francesca Fialdini. Ecco cosa è successo.

Bruno Vespa umiliato da un ragazzino, la risposta spiazzante

Francesco Barberini, è un tredicenne appassionato di bird watching e ornitologia, un vero e proprio esperto del settore, nonostante la giovanissima età. Così bravo da essere nominato Alfiere della Repubblica Italiana per meriti scientifici e divulgativi dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella, nel 2018.

Domenica 20 dicembre, nel pomeriggio di Rai 1 era ospite del programma condotto da Francesca Fialdini “Da noi a ruota libera”, che solitamente ospita personaggi famosi o cittadini che si sono particolarmente distinti in alcuni campi. Come Francesco Barberini.

Ieri pomeriggio, con il giovanissimo ornitologo partecipava al programma anche il giornalista Bruno Vespa, ospite per la presentazione del suo ultimo libro.

Vespa e il tredicenne non hanno semplicemente partecipato come ospiti ma sono stati messi uno di fronte all’altro da Francesca Fialdini per uno scambio di domande e un confronto tra generazioni diverse.

Incuriosito dal giovanissimo ornitologo, Vespa gli ha subito posto la seguente domanda: “Ma tu studi solo gli uccelli semplici, come i canarini, oppure anche quelli misteriosi, come i pipistrelli?

Non l’avesse mai fatto, il noto giornalista è stato immediatamente corretto dal tredicenne che senza alcuna esitazione né timore reverenziale per un personaggio del calibro di Vespa, gli ha risposto: “I pipistrelli non sono uccelli, sono mammiferi“.

Il tentativo di fare una domanda interessante non è andato a buon fine. Bruno Vespa ha fatto una vera e propria brutta figura. La vicenda è subito rimbalzata sui social on sfottò e prese in giro nei confronti del giornalista.

Riccardo Laganà, consigliere del Cda Rai ha commentato su Twitter: “È servizio pubblico anche quando un giovanissimo esperto e scrittore di animali e ambiente insegna all’onnipresente Bruno Vespa la differenza tra uccelli e mammiferi. Speriamo nel futuro che il presente in Rai è già passato e ci costa pure parecchio”, ha concluso con una frecciatina. Come riporta il Fatto Quotidiano.

Francesco Barberini si è dimostrato un tredicenne sveglio e intraprendente, tanto quanto il giovane canadese che ha creato i cinturini per le mascherine, un aiuto a chi deve indossarle tutto il giorno, come medici e infermieri.

bruno vespa ragazzino
Francesco Barberini (Screenshot da “Da noi a ruota libera”, Rai 1)

Che ne pensate unimamme di questo episodio e di questo tredicenne?

Impostazioni privacy