Nome e santo del giorno: il 10 gennaio è l’onomastico di Aldo

Il 10 gennaio è l’onomastico di chi si chiama Aldo. Scopriamo l’origine e il significato del nome e la storia del santo ricordato oggi.

BAMBINO NOME ALDO

Di origine germanica, Aldo deriva dalla radice ald che significa, “vecchio, saggio”, oppure dal verbo alein che vuol dire crescere, “essere adulto”.

Altre fonti invece riconducono Aldo al termine germanico aldio, ovvero “semilibero”, quindi una posizione sociale, nell’antichità, tra servo e liberto.

Solo di recente Aldo infine è stato riconosciuto come nome proprio, prima invece era un diminutivo di alcuni nomi come Ubaldo, Rinaldo, Teobaldo.

Chi porta questo nome ha un’indole curiosa e molto vivace. Tranquillo ma un po’ malfidato.

Tra le varianti troviamo:

  • Alderio
  • Aldisio
  • Alduccio

I simboli associati al nome sono:

  • Numero fortunato: 8
  • Colore: verde
  • Pietra: smeraldo
  • Metallo: ferro

Santo del giorno: Sant’Aldo

Il 10 gennaio si celebra Sant’Aldo Eremita che vive durante l’VIII secolo, ma non si sa la data esatta di nascita.

La tradizione descrive questo santo come un carbonaio ed un eremita vicino a Pavia, a Carbonaria per la precisione.

In seguito monaco a Bobbio, celebre monastero fondato nel 614 da S. Colombano. Qui Sant’Aldo vive seguendo l’esempio degli altri monaci, costruendosi la sua capanna di legno e una cinta entro cui isolarsi per pregare.

Attraverso la sua vita di devozione e la carità San Aldo è di esempio anche per i laici.

Il suo luogo di sepoltura è stato dapprima nella Cappella di San Colombano e in seguito nella basilica di S. Michele a Pavia.

LEGGI ANCHE: NOMI MASCHILI CON LA A, I PIU’ AMATI

Cosa ne pensate unimamme, Aldo è il nome giusto per il vostro cucciolo?