Sapone per i piatti rimedio tutto fare: gli usi in casa

Alcuni usi alternativi per pulire la casa usando il sapone per i piatti. Ecco quali sono e come usarlo al meglio.

Detersivo per piatti
Lavare i piatti

Unimamme avete mai provato ad usare il classico sapone per i piatti anche per altri usi se non quello di sgrassare pentole e stoviglie varie? Grazie alla sua potente azione sgrassante ed anche lucidante p perfetto anche per essere impiegato in altri usi domestici. E’ ottimo per pulire anche i fornelli o per smacchiare il bucato, ma non solo.

E’ importante che sia:

  • un prodotto di buona qualità
  • usarne poco per evitare la schiuma
  • risciacquare bene dopo l’uso

Vediamo insieme come usare il sapone per i piatti in modo alternativo.

Sapone per i piatti: 10 usi alternativi che non conoscevi

Usi alternati del sapone da cucina
Bambina che lava i piatti

Unimamme ci sono molti modi alternativi per usare il sapone; qui ne elenchiamo 10 che di sicuro vi saranno di grande aiuto.

  1. Sacche da ghiaccio fai da te: per avere in casa sempre una sacca fredda in caso di contusioni basta procurarsi un sacchetto per alimenti con chiusura ermetica, riepirlo per 3/4 di sapone per i piatti e metterlo in frizeer. Una volta freddo, ma non si congelerà mai, potrà essere usato per attenuare i dolori.
  2. Sgrassatore per il bucato: per eliminare dai vestiti le macchie di grasso non c’è niente di meglio del sapone per i piatti. Basta una piccola quantità sulla macchia e strofinare leggermente con uno spazzolino. lavare il capo in lavatrice e la macchia non ci sarà più. Qui altri modi utili per eliminare le macchie.
  3. Pulirei gioielli: per farli brillare come se fossero nuovi, ma senza rovinarli, vi basterà unire in una ciotola dell’acqua e qualche goccia di sapone, mettere i gioielli e tenerli in ammollo per 5 minuti. Dopo di che si puliscono con un panno delicato e saranno di nuovo splendenti.
  4. Allontanare gli insetti: il sapone per i piatti è perfetto per combattere le formiche o i ragni. Basta metterlo in uno spruzzino con un poco di acqua e poi distribuire il composto sui bordi di porte e finestre. Perfetto anche con i tanto fastidiosi moscerini della frutta: in questo caso in una ciotola si mette l’aceto di mele e 4-5 gocce di sapone; i moscerini saranno attratti ed andranno tutti nella ciotola.
  5. Per lavare gli occhiali da vista e da sole: utile per eliminare le macchie dalle lenti senza rovinarle. Poco detersivo, sciacquarle per bene e poi asciugarle con l’apposito panno in microfibra per non rischiare di rigarli. Perfetto anche con i vetri di casa.
  6. Eliminare l’odore di pesce e uova: creare un mix tra il detersivo per piatti e l’aceto. Mettere le stoviglie a bagno per pochi minuti e poi risciacquare per bene.
  7. Pulire accessori per capelli: basterà immergere la spazzola, la pinza o i pettini in una ciotola con dell’acqua calda e qualche goccia di sapone per alemno 10 minuti. Trascorso il rempo indicato saranno super puliti.
  8. Manicure: il sapone per i piatti è perfetto per rendere le cuticole delle mani morbide per poi poterle eliminare senza problemi. Perfetto anche per sgrassare le unghie per far aderire meglio lo smalto.
  9. Togliere la gomma da masticare dai capelli: per poter fare questo basterà mettere qualche goccia di sapone sulla gomma incatrata nei capelli, massaggiare e poi cercare delicatamente di farla venire via.
  10. Bolle di sapone per bambini: perfetto anche per far divertire i bambini. Mescolare il detersivo per i piatti con acqua e glicerina liquida seguendo queste proporzioni: 150 ml di acqua + 15 ml di detersivo per i piatti,+ 5 ml di glicerina. Mescoalre bene e far divertire i bambini.

Voi unimamme eravate a conoscenza di questi usi alternativi? Ne conoscete altri?