Paris Hilton abusata da piccola: “mi lasciavano nuda” | FOTO

La nota ereditiera,  Paris Hilton, ha rilasciato una toccante testimonianza in cui rivela gli abusi subiti in un noto istituto di riabilitazione per giovani.

Paris Hilton
Paris Hilton

Paris Hilton attrice e cantante ha rilasciato, davanti alla Commissione Giustizia del Senato nello Utah, una drammatica testimonianza in favore dell’approvazione di una legge che preveda una maggiore supervisione nei centri rieducativi sparsi negli Stati Uniti.

La testimonianza di Paris Hilton sugli abusi ricevuti

Paris Hilton e il drammatico racconto degli abusi subiti in un prestigioso istituto di riabilitazione per giovani nel 1997
Paris Hilton e il drammatico racconto degli abusi subiti in un prestigioso istituto di riabilitazione per giovani nel 1997

Paris Hilton ha rivelato di essere riuscita a sopravvivere agli abusi perpetrati ai suoi danni dalle istituzioni. La 39 enne ha spiegato di voler rilasciare questa testimonianza per aiutare i tantissimi giovani detenuti che si trovano in strutture di riabilitazione negli Stati Uniti.


Leggi anche: NUOVE ACCUSE DI ABUSI SESSUALI PER WOODY ALLEN: IL DOC CON LE NUOVE RIVALAZIONI


Difatti, ha denunciato pubblicamente gli abusi che è stata costretta a subire alla Provo Canyon School, struttura esclusiva che si occupa di adolescenti difficili. Paris, infatti, fu costretta a frequentarlo all’età di 16 anni per quasi un anno, nel 1997.

E’ una donna affranta quella che si è presentata davanti alla commissione, mentre  in lacrime racconta i maltrattamenti sia fisici che psicologici subiti da chi, invece, doveva aiutarla.

L’ereditiera: “sono perseguitata dagli incubi”

La cantante e attrice ha anche fatto sapere di essere stata perseguitata da ” incubi ricorrenti” durante i quali  due persone sconosciute la rapivano durante la notte. ” Mi spogliano per perquisirmi, e poi mi rinchiudono in un edificio. Mi piacerebbe dirvi che si è trattato solo di un cattivo sogno, ma non è stato così“, ha spiegato la Hilton.

Durante la sua testimonianza, inoltre, la donna ha chiesto un maggiore controllo del governo nei centri di riabilitazione affinché non si ripeta più quello che lei ha dovuto subire.

Si tratta, tra l’altro, di istituti molto costosi tant’è che i genitori di Paris Hilton pagarono ben 300 mila dollari per 11 mesi di permanenza della figlia alla Provo Canyon School.


Leggi anche: LA RIVELAZIONE DELL’AUTRICE DI HARRY POTTER, JK ROWLING, SU VIOLENZA E ABUSI SESSUALI SUBITI | FOTO


Durante la testimonianza, Paris ha raccontato di essere stata picchiata dal personale della scuola che, tra l’altro, la costringeva ad assumere delle pillole a lei sconosciute e a fare la doccia mentre la guardava. “Ero costretta a prendere pillole, mi lasciavano stordita per giorni. Riuscivano a piegare la mia volontà. La mia custode si vantava con le colleghe di essersi riuscita”, ha raccontato. Non solo, talvolta era stata costretta anche a stare in isolamento nuda, senza vestiti.

I bambini venivano trattenuti, picchiati, gettati contro i muri, strangolati e abusati sessualmente regolarmente a Provo. Non ho potuto segnalarlo perché tutte le comunicazioni con la mia famiglia erano monitorate e censurate. E ciò che è disgustoso è che il programma non censurava solo la comunicazione con la famiglia, ma anche con l’intero mondo esterno, quindi non c’era modo di chiedere aiuto” ha raccontato, come riportato da Skynews.

Ad ogni modo, dopo la sua toccante testimonianza,  la legge è stata approvata in maniera unanime.

Unimamme cosa ne pensate della toccante testimonianza di Paris Hilton?