Tania Cagnotto, a un mese dal parto, la preoccupazione per il padre | FOTO

L’ex nuotatrice è, ormai, pronta al parto e su Instagram ha voluto pubblicare la foto con il pancione in compagnia del marito e della piccola Maya. Poi il pensiero per papà Giorgio e i suoi problemi di salute

Tania Cagnotto preoccupata per il padre
Tania Cagnotto insieme al marito e alla figlia- Fonte: Instagram

Su Instagram, Tania Cagnotto ha pubblicato un post in cui appare insieme al marito Stefano Parolin e la figlia Maya nata nel 2018. Lo scatto ha ottenuto più di 30mila likes e tantissimi commenti positivi. Nel post, l’ex nuotatrice lancia un pensiero per il padre.

Il post pubblicato da Tania Cagnotto

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Tania Cagnotto (@cagnottotania)

Nelle ultime ore, la Cagnotto ha pubblicato uno scatto in cui si mostra col pancione, insieme alla figlia Maya e al marito Stefano Parolin, sposato nel 2016. Ecco cosa ha scritto a didascalia della foto: “Ultimi momenti in 3. Però prima aspettiamo che torni a casa il nonno eh

Stando a quanto si apprende dal profilo Instagram della ex nuotatrice, infatti, Giorgio Cagnotto è ricoverato in ospedale a causa del Covid. La felicità di stare per accogliere la piccola, dunque, è resa più amara dalla preoccupazione per lo stato di salute del padre.

In una intervista rilasciata al settimanale Oggi, Tania aveva già raccontato come stava vivendo la sua gravidanza durante la pandemia.

L’ex nuotatrice ha rivelato che, nonostante l’emergenza sanitaria e le preoccupazioni, è stata bene. Tuttavia, i problemi sono sorti con la piccola Maya alla quale, rivela, è stata dura far capire perchè doveva tenersi lontana dagli altri bambini. “Le ho spiegato che c’è questo virus cattivo e bisogna stare attenti”, ha spiegato la donna. Adesso Maya sembra aver capto la situazione tant’è che capisce anche quando la mamma fa il tampone e se è negativa.

Tania Cagnotto e il suo sogno

Tania Cagnotto, ad agosto, ha annunciato oltre che la sua gravidanza anche il ritiro dalle competizioni olimpiche.


Leggi anche: TANIA CAGNOTTO INCINTA: L’ANNUNCIO CHE SORPRENDE | FOTO


Al suo futuro, Tania ha fatto sapere di starci lavorando. A tal proposito, infatti, ha confessato il sogno di creare una squadra di tuffi a Bolzano. Il suo obbiettivo, ha spiegato, non è quello di fare solo l’allenatrice ma di dare un contributo affinché  il suo sport migliori e abbia più risorse.  “Mio papà Giorgio mi darà qualche consiglio“, ha detto.

In altre parole, quello in atto è un periodo davvero pieno di novità sia sul piano personale ma anche su quello professionale.

Tornando alla gravidanza, comunque, Tania aveva rivelato che il nome della piccola in arrivo potrebbe essere Lisa o Isabel. Tuttavia, ha spiegato che “per Maya ormai è Lisa“e che non vede l’ora di conoscere la sua sorellina tant’è che abbraccia spesso la pancia e dice che farà tutto per lei. Ad ogni modo, l’ex nuotatrice ha fatto sapere di aspettarsi attimi di crisi e gelosia.

Tania Cagnotto nell’intervista ha poi voluto anche rivelare com’è come madre. A tal proposito, ha detto di essere “abbastanza normale”, ma di essere molto attenta: “non lascio andare in giro Maya senza cappellino, se fa freddo“, ha spiegato.


Leggi anche: TANIA CAGNOTTO: “AL DOVERE DI MAMMA NON CI SI SOTTRAE”


In questo periodo, peraltro, cerca di portare Maya il più possibile all’aria aperta e in spazi non affollati in modo tale da evitare il covid. La Cagnotto, infatti, ha confessato di avere il terrore di “dover fare la quarantena“.

Unimamme cosa ne pensate delle dichiarazioni di Tania Cagnotto?