Potrai avere nuove piantine sul terrazzo praticamente a costo zero con questo rimedio infallibile

Potrai avere nuove piantine sul terrazzo praticamente a costo zero se metti in atto questo rimedio infallibile.

La casa è il posto dove ci sentiamo al sicuro e dove possiamo essere noi stessi. Dopo una giornata di lavoro tornare vuol dire trovare un po’ di pace lontano dal caos che ci circonda fuori. Per renderla confortevole mettiamo in pratica, quando la compriamo o la prendiamo in affitto, una serie di accorgimenti. Prima di tutto se ne ha bisogno, la rendiamo agibile per l’uso e in seguito aggiungiamo tutti i mobili e gli utensili che servono e che dobbiamo utilizzare.

piantine sul terrazzo
Piantine sul terrazzo (credits:canva)

Se abbiamo un terrazzo poniamo una certa cura e attenzione per abbellirlo nel migliore dei modi e come più ci piace. Abbiamo una vasta scelta, possiamo aggiungere dei divanetti se è abbastanza grande o anche delle poltrone piccole, ornare i confini con le piante o con tende. Ci sono tantissime opzioni che possiamo mettere in pratica.

Questo dipende anche dal nostro gusto personale, se vogliamo renderlo più vivace o lasciarlo spoglio e magari aggiungerci solo un tavolo con delle sedie. Se invece volete avere un terrazzo con molte piantine abbiamo un metodo infallibile per averne molte di più e anche a costo zero. Se siete curiosi seguiteci che vi spieghiamo ogni cosa nei dettagli.

Potrai avere nuove piantine sul terrazzo a costo zero: questo rimedio infallibile è facile da mettere in pratica

Avete un terrazzo grande e volete abbellirlo nel migliore dei modi? Ci sono varie possibilità che potete mettere in pratica. Infatti potete mettere al centro un tavolo con delle sedie e un gazebo adatto o anche aggiungere un divano o delle poltroncine. Se volete invece renderlo vivace con l’aggiunta di tante piantine, magari inserite ai confini, abbiamo per voi un rimedio.

Con questo metodo potete averne tante a costo zero. Prendete del rosmarino o la pianta che preferite, dovete usare diversi rametti che dovranno essere lunghi circa 10-15 cm e tagliare con delle cesoie in diagonale. Poi tirate verso il basso le foglie, dal centro, in modo che restino quelle in alto attaccate. In seguito prendete un bicchiere con 2 cm di acqua, inserite dentro la talea e aspettate per circa 20 giorni. Dopo il tempo trascorso appariranno le prime radici.

piantine sul terrazzo
Avere nuove piantine (credits: canva)

Potete mettere in pratica anche un altro metodo, mettere la talea in un vaso con della terra con un miscuglio di torba e sabbia e irrorare poi il terreno. Per favorire la radicazione potete creare una sorta di serra nel vaso, che non deve essere molto grande. Potete prendere delle stecche di legno e inserirle a quadrato dentro e sopra mettere una bustina rotta di quelle che mettiamo gli alimenti a conservare in modo da creare una copertura. Fate attenzione che l’acqua nella terra non si asciughi. Vedrete che avrete tante nuove piantine a costo zero.