Ti svelo il segreto per mantenere il prezzemolo sempre fresco anche in inverno: provaci anche tu, il risultato ti lascerà di stucco

Ti svelo il segreto per mantenere il prezzemolo sempre fresco persino in inverno: provaci anche tu, il risultato ti lascerà di stucco. 

Insieme al basilico, il prezzemolo è tra le piante che più occorrono in cucina per preparare dei succulenti piatti. Che sia per rendere saporito il pesce o per condire pezzi di carne e piatti di pasta, la funzione di questa piante odorosa è sicuramente tra le più apprezzate. Vi siete mai chiesti, però, se esiste un modo che lo riesca a rendere sempre fresco anche in inverno? Certo, quando se ne ha la necessità, basta recarsi da un fruttivendolo e comprarlo, ma qualora non si volesse sprecare tutto quello che si è comprato in precedenza e che si è annerito col tempo, cosa bisogna fare?

prezzemolo sempre fresco
Prezzemolo. Credits: Canva

Così come il pane fresco – su cui vi abbiamo recentemente raccontato com’è possibile conservarlo senza commettere errori – anche il prezzemolo è uno di quegli ingredienti che, se non consumato in tempo e se non conservato perfettamente, può facilmente scurirsi e perdere la sua efficacia. Cosa occorre fare, quindi, per averlo sempre fresco persino in inverno? Forse non tutti lo sanno, ma c’è un trucchetto specifico da mettere in pratica. Vi assicuriamo: impiegherete davvero pochissimo tempo!

Come avere del prezzemolo sempre fresco anche in inverno: provaci anche tu!

L’abbiamo detto più volte e stavolta non possiamo fare a meno di ribadirlo: in cucina non si butta mai via nulla! Se recentemente, infatti, vi abbiamo raccontato il segreto per rimediare al sugo troppo salato, ora non possiamo esimerci dallo spiegarvi com’è possibile rendere sempre fresco il prezzemolo persino in inverno. Difficile da credere, non trovate? Non possiamo assolutamente darvi torto, ma vi assicuriamo che se iniziate anche voi a mettere in pratica questo metodo, ve ne innamorerete all’istante.

Conservare il prezzemolo evitando che si scurisca e rendendolo sempre fresco persino in inverno, vi assicuriamo che è un vero e proprio gioco da ragazzi. Tutto quello che, infatti, dovete fare non è altro che prendere il gambetto della vostra pianta, lavarlo accuratamente ed asciugarlo per bene. Una volta fatto questo iniziale passaggio, staccate tutte le foglie, mettetele in un mixer o frullatore e tritatele, fino a ridurle in pezzettini piccolissimi. Raggiunto il risultato che desiderate, rovesciate il composto su un vassoio ricoperto con della carta da cucina e lasciatele riposare per qualche minuto. Trascorso il tempo necessario, aggiungete una manciata di sale (la quantità, ovviamente, dipende da quanto prezzemolo avete tritato) e mescolate attentamente. Infine, prendete il vostro prezzemolo tagliuzzato e mettetelo in un piccolo vasetto accuratamente pulito e lavato. In questo modo, potrete usare questo ‘odore’ quando volete e per quanto tempo volete.

prezzemolo sempre fresco
Prezzemolo tritato. Credits: Canva

Dite ‘addio’ ad un prezzemolo scuro ed inutilizzabile: da oggi in poi lo potrete usare quanto volete!