Hai esagerato col sale e il tuo piatto è immangiabile? Non buttarlo, salvalo così!

Hai esagerato col sale e il tuo piatto è immangiabile? Non buttarlo, salvalo così; il rimedio veloce ed efficace che ti risolverà un grosso problema.

È uno degli errori di cucina più frequenti e, purtroppo, anche dei più fastidiosi. Parliamo del troppo sale aggiunto nelle pietanze che rendono il nostro cibo praticamente immangiabile. Cosa fare in quest’occasioni? È davvero necessario gettare via il nostro pranzo, per la preparazione del quale abbiamo perso tante ore?

esagerato sale piatto
Sale in cucina ( Credits Canva)

Ebbene, la risposta è no. Puoi tirare un sospiro di sollievo perché, anche se ti sembra di aver combinato un disastro, il tuo piatto eccessivamente salato può ancora essere recuperato. Esistono diversi metodi e rimendi per salvare il tuo cibo salato e uno in particolare è davvero comodo: puoi utilizzare un ingrediente che avrai sicuramente in casa. Il procedimento è davvero semplicissimo, scoprilo con noi.

Usa questo se hai esagerato col sale: il tuo piatto sarà gustoso come se nulla fosse accaduto

A tutti sarà capitato, per distrazione o semplicemente per errore, di non riuscire a dosare nel modo giusto il sale nel cibo. Se ne metti poco, in generale si può rimediare aggiungendolo dopo la cottura: anche se il risultato non è propriamente identico, il tuo piatto è essenzialmente salvo. Ma cosa accade se mettiamo troppo sale nella nostra pietanza, a tal punto che diventa immangiabile? Sì, si tratta di un vero e proprio ‘disastro’ culinario, che spesso accade quando, oltre al sale, aggiungiamo altri ingredienti troppo saporiti. Ma niente paura: a tutto c’è una soluzione! 

Esistono diversi metodi per correggere un piatto troppo salato e, ovviamente, molto dipende dalla pietanza che abbiamo condito male. Il primo metodo, quello più semplice, consiste nell‘aggiungere dell’acqua. Sembra banale, ma nel caso di zuppe, minestre, sughi o verdure si rivela spesso ottimo e super valido. Non è, però, l’unico trucchetto per salvare queste pietanze, che torneranno come ‘nuove’ se alla preparazione aggiungerai delle patate. Si, hai capito bene: dopo averla pelata, taglia una patata e fettine ( circa mezzo cm di spessore) e aggiungile al tuo piatto. Lasciale cuocere se è possibile, ma andrà bene anche attendere solo qualche minuto, finché la fettina inizia a diventare trasparente. La patata ha, infatti, il potere di assorbire il sale in eccesso e grazie alla sua azione il tuo piatto diventerà ottimo, come prima dell’errore. Non hai le patate a portata di mano? C’è un altro ingrediente che può rappresentare una valida alternativa.

esagerato sale piatto
Patate a fette ( Credits Canva)

Si tratta del pane raffermo e il procedimento è praticamente identico a quello delle patate. Basta aggiungerlo alla cottura della nostra pietanza e lasciarlo agire: la tua cena sarà salva e nessuno degli invitati si accorgerà dell’ incidente di percorso ai fornelli. Scommettiamo?