Proteggiti dal freddo con del semplice riso: un trucchetto pazzesco che ti farà risparmiare tantissimo

Proteggiti dal freddo con del semplice riso: un trucchetto pazzesco che ti farà risparmiare tantissimo; devi assolutamente saperlo in vista dell’inverno.

Riso, che bontà! Senza alcun dubbio il cereale più consumato al mondo, il riso viene considerato comunemente ‘pasta’ essendo alla base di tantissimi gustosi primi piatti della nostra tradizione culinaria. Un sapore unico e indescrivibile, ma oggi vogliamo andare oltre e rivelarvi che il riso non è soltanto ottimo da consumare, ma può risolverti anche diversi problemi in casa. 

freddo riso
Chicchi di riso ( Credits Canva)

Anche il riso, come diversi alimenti, prevede alcuni usi alternativi che in molti non immaginano. Sapevate ad esempio che è ideale per combattere il freddo? C’è un trucchetto pazzesco che devi assolutamente conoscere in vista dell’inverno! Le temperature calano ma niente paura: fai così e ti riscalderai risparmiando tantissimo.

Combatti il freddo con il riso: l’uso alternativo che non tutti conoscono

Proprio così, anche il riso fa parte di quella vasta schiera di alimenti che, lontani dalla cucina, si trasformano in veri e propri oggetti multiuso per la pulizia di casa o altre faccende. Questo particolare cerale, tra i più buoni e consumati di sempre, può aiutarvi a proteggervi dalle basse temperature. In che modo?

Realizzando delle personalissime borse dell’acqua calda! Il riso è un notevole conduttore di calore e questo potere può non essere sfruttato? Il procedimento è molto semplice. Prendi del riso e riempi con esso un calzino che non utilizzi più ( quelli spaiati andranno benissimo!): ricordati di sigillarlo bene, magari cucendolo una volta inseriti i chicchi. Step due: riponi il calzino sul termosifone e attendi che raggiunga la temperatura che ritieni più giusta per te. Ovviamente, metti in atto questo trucchetto quando i termosifoni sono già accesi per riscaldare la tua casa, non azionarli appositamente, altrimenti che risparmio sarebbe?

Una volta riscaldato, il vostro calzino di riso sarà un ottima borsa dell’acqua calda che vi proteggerà dal freddo per ore! Ma c’è un’alternativa ai termosifoni, che è il caro microonde: bastano 40 – 50 secondi per riscaldare il calzino, che può salvarti anche in caso di dolori. Le fonti di calore, si sa, spesso alleviano il mal di pancia o i dolori muscolari e articolari, come quelli causati dalla fastidiosissima ‘cervicale’. Puoi utilizzare il calzino di riso anche per aiutarti in questi casi, poggiandolo sulle parti doloranti: l’effetto calmante arriverà in un attimo. Non è tutto!

freddo riso
Chicchi di riso (Credits Canva)

Se ami le decorazioni e sei una persona creativa, puoi divertirti a personalizzare il tuo calzino! Con bottoni, pezzi di stoffa o fili di lana puoi creare, ad esempio, un viso al tuo calzino o sbizzarrirti con le decorazioni più svariate. Può trasformarsi anche in un originalissimo regalino di Natale: che ne pensi di realizzarli per donarli alla tua famiglia? I più freddolosi apprezzeranno tantissimo.