Pulire il lampadario in pochi minuti si può: il metodo facile ed economico di cui non saprai più fare a meno

Il trucco che hai sempre cercato per pulire il lampadario in modo accurato e rapido: ci vorranno pochissimi minuti e zero fatica.

Occuparsi delle faccende domestiche, si sa, è un compito piuttosto impegnativo: sono davvero tante le cose a cui pensare, i trucchi da conoscere e gli espedienti da mettere in pratica. E’ importante utilizzare i prodotti indicati e avere costanza nel non trascurare neanche gli angoli più nascosti della casa se non vogliamo ritrovarci con brutte sorprese.

come pulire il lampadario
Pulizia lampadario igiene perfetta (Credits: Canva)

Molti mobili, soprammobili e complementi d’arredo anche costosi potrebbero infatti rovinarsi se abbandonati a loro stessi per troppo tempo. Ci sono ovviamente oggetti più semplici da pulire ed altri che, solo a pensarci, viene lo sconforto perché considerati molto delicati e complicati da trattare. Uno di questi è sicuramente il lampadario, da sempre vero e proprio ‘spauracchio’ quando si tratta di pulizie.

Ne esistono di innumerevoli tipi e ogni casa ne ha diversi: non sempre si sa quindi come procedere nel modo giusto per ciascuno di essi e ciò potrebbe demoralizzarci abbastanza. Da oggi, però, non dovrete più disperarvi: con questo sistema, idoneo per tutti i materiali, non sarete più costretti a smontarli impiegando ore faticose.

Pulire il lampadario non sarà più un’impresa da ‘eroi’: se fai così sarà semplicissimo

Ci siamo, è arrivato il momento: devi assolutamente farti coraggio e pulire il tuo lampadario, rimandare non è più possibile. Niente panico, abbiamo il consiglio giusto per te. Prima però provvedi a spolverarlo: basta un semplice spolverino di quelli col manico lungo e il gioco è fatto. Bene, ora sei pronta per cominciare. L’occorrente è questo qui:

  • un paio di guanti in lattice
  • un paio di vecchi calzini di cotone
  • detersivo liquido per i piatti
  • uno spruzzino

Indossa i guanti, riempi lo spruzzino con acqua tiepida e aggiungi poche gocce di detersivo per i piatti. Agita bene il tutto e infila le mani coperte dai guanti nei calzini di cotone. Quest’ultimo è potentissimo nel rimuovere la polvere perché riesce a catturarne ogni singola particella. Spruzzaci sopra il detergente e passa le mani su ogni parte del lampadario. Fai attenzione: se ti accorgi che i calzini diventano molto sporchi, cambiali con un altro paio.

Nel caso in cui il tuo lampadario sia di cristallo, sostituisci il detersivo con l’alcol e procedi nella stessa maniera. La regola fondamentale è sempre quella di asciugare accuratamente per non rendere opache le parti in metallo.

Ovviamente questa tecnica furba si può utilizzare anche con le varie applique e abat-jour che abbiamo in casa.

come pulire il lampadario
Come pulire il lampadario trucco facile (Credits: Canva)

Siamo pronti a scommettere che dopo aver provato questo metodo così facile, veloce ed economico, non saprete più rinunciarci!