Hai terminato il detersivo? Usa questo e i tuoi piatti torneranno a brillare come prima

Hai terminato il detersivo in casa? Abbiamo la soluzione che fa al caso tuo: usa questo e i tuoi piatti torneranno a brillare come prima. 

Ogni giorno trascorriamo del tempo a pulire la casa in cui viviamo. Ci occupiamo di tutti gli spazi in modo da tenerli puliti e in ordine. Sono tante le cose da fare: lavare i pavimenti, le finestre, i vetri, occuparci del bucato e così via. Per mettere in pratica la pulizia utilizziamo una serie di prodotti che solitamente compriamo al supermercato. In molti però sapranno che in alternativa si possono creare dei prodotti naturali realizzati con ingredienti che si trovano in natura.

detersivo piatti
Detersivo per piatti (credits: canva)

Per esempio, se ai muri c’è la muffa si possono mettere in pratica una serie di piccole indicazioni. Per evitare che si formi potete passare sulle superfici un miscuglio di acqua e aceto in modo da disinfettarli. In questo caso andrete anche ad eliminare i batteri che formano le muffe. Questa operazione dovete ripeterla circa ogni 4 mesi. Ovviamente ricordatevi di far cambiare l’aria nella vostra casa aprendo spesso le finestre.

Molte volte ci è capitato di dover lavare i piatti e di non aver a disposizione il detersivo perchè terminato. Anche in questo caso abbiamo la soluzione che fa per voi: se usate questo i vostri piatti sporchi torneranno a brillare come prima.

Avete terminato il detersivo? Se usate questo i vostri piatti torneranno a brillare come prima

Chi ha la lavastoviglie preferisce lavare i piatti e gli utensili che ha usato per cucinare al suo interno. Questo è un metodo veloce che permette di lavare più cose insieme. Ci sono moltissime persone che non ce l’hanno e di conseguenza lavano ogni cosa nel lavandino e a mano ovviamente. Se per la lavastoviglie solitamente usiamo quelle pastiglie di detersivo, per lavare i piatti a mano usiamo lo svelto che può essere di fragranze diverse ed è anche molto profumato.

Capita a tutti che mentre stiamo per lavarli ci accorgiamo che non ne abbiamo più e non abbiamo comprato uno di riserva: che cosa si fa in questo caso? Abbiamo per voi la soluzione. Non vi scoraggiate, i piatti non resteranno nel lavandino ma potete lavarli usando un altro tipo di prodotto. In alternativa potete creare voi una miscela con acqua, sale, aceto e limone. Per farlo vi servono:

  • 90 gr di aceto bianco
  • 180 gr di sale grosso
  • 420 ml di acqua
  • 3 limoni

Dovete prendere i limoni tagliati a spicchi piccoli e aggiungere il sale nel mixer. In seguito dovete far bollire acqua e aceto insieme per circa 10 minuti.

piatti detersivo
Lavare i piatti (credits: canva)

Poi versate il tutto in un contenitore e fate raffreddare. Con questo composto potete lavare i vostri piatti sporchi. Ricordate che potete anche conservarlo per un mese.