Caro bollette, il tuo ‘peggior nemico’ potrebbe essere in bagno: non puoi permetterti di sbagliare

Caro bollette: forse non lo sai ma questi gravi errori casalinghi non fanno altro che aumentare i costi, non sbagliare più!

Spendere meno e minimizzare i consumi ed i costi in casa è diventata al giorno d’oggi una vera esigenza. Quella di contrastare l’aumento dei costi in bolletta è diventata un’impresa davvero ardua. Le stiamo davvero provando tutte. Dal non lasciare il rubinetto dell’acqua aperto per troppo tempo, al fare la lavatrice nelle ore in cui è più economico o addirittura cercare di tenere le luci accese solo quando è strettamente necessario.

caro bollette
Caro bollette: errori casalinghi (Credits: Canva)

Ma non è solo così che riusciremo a risparmiare in casa ed a contrastare il caro bollette. Diversi errori casalinghi sono determinanti! Molto spesso infatti, e molti lo ignorano, commettiamo un errore che rischia di far alzare alle stelle i costi i bolletta. Il nostro peggior nemico potrebbe nascondersi in bagno. Di cosa parliamo precisamente? Attenti a non sbagliare più!

Un errore che ti costa molto caro sui costi delle bollette, non sbagliare più!

Cercare di tenere accesa la tv il meno possibile, impostare la temperatura del frigorifero, accendere i termosifoni un’ora in meno e tanti altri sono gli accorgimenti che stiamo cercando di prendere per evitare a fine mese di ritrovarci tra le mani una bolletta energetica salatissima. Ma siamo sicuri di star facendo attenzione a tutto? C’è un errore che in molti commettiamo e molti altri sottovalutano che rischia di far aumentare a dismisura i costi in bolletta. Di cosa stiamo parlando precisamente?

caro bollette
Sciacquone che perde acqua (Credits: Canva)

Quanti si sono imbattuti almeno una volta nello sciacquone del wc che perde acqua? Ahimè, tutta quell’acqua che fuoriesce rientra nel conteggio dei costi delle utenze che a fine mese rientrano in bolletta. Forse, in molti non ci pensano ma sarebbe ora di dare un’occhiata al nostro sciacquone per correre ai ripari perché finiremmo per sprecare litri e litri d’acqua senza ahimè utilizzarli. Ma quanta acqua in questo caso consumeremmo realmente? Normalmente, il serbatoio di un Wc contiene all’incirca 12-13 litri di acqua al suo interno. Considerando che, in caso di perdita finiremmo per sprecare più acqua di quella che scarichiamo nel Wc quando tiriamo lo sciacquone, il rischio è quello di consumare addirittura il doppio dei litri d’acqua disponibili in una sola giornata ed il tutto avverrebbe sotto i nostri occhi. Cercare a questo proposito di correre ai ripari ed evitare di fare questi enormi sprechi è senz’altro fondamentale. Per non parlare poi del fatto che stiamo parlando di una fonte essenziale e sprecarla sarebbe un vero peccato!