La lista delle città d’Italia in cui si vive meglio: sapete qual è al primo posto?

Dove si vive meglio secondo l’indagine annuale del Sole 24 Ore: quali sono le città d’Italia con il livello più alto di qualità di vita.

Il concetto di qualità di vita ha origini molto antiche e si riferisce al benessere di un individuo o di un gruppo all’interno di un qualsiasi ambiente, inteso come luogo di lavoro, città, nazione o altro. Già Platone e Aristotele ne parlavano nel corso delle loro lezioni ed oggi è un argomento molto discusso. In linea generale, ciò che determina la ‘vivibilità’ di un luogo è la prevalenza di vantaggi politici, economici e sociali rispetto alle lacune.

città Italia quali sono migliori
Città italiane classifica (Credits: Canva) Universomamma

Per vantaggi si intendono caratteristiche come un minore inquinamento, una certa sicurezza dalla criminalità, un facile accesso all’istruzione. Come detto poc’anzi, una classifica dei posti in cui le persone godono di un gran numero di benefici può essere stilata tra Comuni, città, nazioni, ecc. Per quanto riguarda il Belpaese, da ben 33 anni il Sole 24 Ore svolge un’indagine sul tema tra le città, sulla base, appunto, delle considerazioni menzionate.

La lista di questo 2022 è stata resa nota pochissimi giorni fa e vede non pochi cambiamenti di posizione rispetto alla classifica di un anno fa. Ovviamente, stavolta è stato impossibile non tenere conto delle ripercussioni dei gravi fenomeni come guerra in Ucraina e inflazione che hanno scandito l’anno in corso.

Scopriamo allora come sono riuscite a qualificarsi le città più importati della penisola e quale tra queste si è aggiudicata il primo posto.

In queste città d’Italia si vive meglio, ma questa è prima in assoluto

Tra i cali più lampanti c’è senza dubbio quello di Milano. L’anno scorso il capoluogo lombardo occupava il secondo posto, mentre quest’anno lo vediamo perdere ben 6 posizioni. Tra le cause di questa svalutazione, l’alta incidenza degli affitti sul reddito medio.

Dal 13esimo, Roma precipita al 31esimo: un calo così drastico trova la sua prima motivazione nell’elevatissimo numero di controversie civili iscritte nei tribunali.

Si classifica solo 98esima Napoli che perde 8 posizioni rispetto al 2021 per l’altissima densità abitativa e la grande frequenza delle rapine.

Al primo posto c’è Bologna, proclamata per la quinta volta provincia italiana in cui si vive meglio. Non è la prima volta che la ‘dotta’ si fregia di tale titolo: era già successo nel 2000, 2004, 2011 e 2020. Subito dopo il capoluogo emiliano, troviamo Bolzano, salita al secondo posto, e Firenze, medaglia di bronzo. La città culla del Rinascimento, è riuscita così a tornare tra le primissime posizioni dopo molti anni: la sua vittoria risale infatti al 2003, anno della 14esima edizione del contest.

città Italia vita migliore
Italia dove si vive meglio (Credits: Canva)

Cosa ne pensate di questo elenco? Avete mai visitato la splendida Bologna? Potrebbe essere un’ottima meta per queste festività, non trovate?