Pasta sfoglia e 10 minuti: il tuo antipasto di Capodanno sarà sfizioso e semplicissimo

Per la sera di Capodanno non serve stancarsi troppo ai fornelli: pasta sfoglia e 10 minuti, il tuoo antipasto sarà sfizioso e semplicissimo

Capodanno si avvicina, ci stiamo preparando a salutare il 2022 per accogliere il 2023 nel migliore dei modi. In questo periodo emozionante solitamente ci riuniamo con i nostri cari per trascorrere insieme del tempo di qualità. E il buon cibo non manca mai, ovviamente. Non hai molto tempo? Pasta sfoglia e 10 minuti: il tuo antipasto di Capodanno sarà sfizioso e semplicissimo

antipasti capodanno 10 minuti
ricetta antipasto 10 minuti (Credits pixabay) universomamma

Sappiamo bene che il periodo delle feste può essere stancante. Soprattutto se siamo i padroni di casa. C’è da organizzare la spesa, cucinare, apparecchiare, lavare i piatti. Non c’è mai un momento di pausa. Per questo abbiamo voluto suggerirti un trucco utilissimo che ti può dare una mano. Ti sei già stancato a cucinare, non farlo anche per pulire: prova questo metodo furbissimo per i fornelli.

Scopriamo, adesso, come dar vita ad un antipasto sfizioso e saporito in poche mosse: bastano 10 minuti in forno!

Antipasto di Capodanno: 10 minuti e della pasta sfoglia

Di cosa abbiamo bisogno:

  • 2 rotoli di pasta sfoglia;
  • 1 barattolino di pesto;
  • 100 grammi di mortadella a fettine;
  • 1 tuorlo;
  • granella di pistacchi.

In una teglia foderata andiamo a stendere il primo rotolo di pasta sfoglia. Spalmiamo su tutta la superficie il pesto, lasciando giusto un po’ di margine ai bordi. Ricopriamo con le fettine di mortadella e poi usiamo il secondo rotolo di sfoglia per chiudere il tutto. Assicuriamoci che i bordi aderiscano bene, facciamo pressione con le dita.

pesto antipasto capodanno
pesto ricetta antipasto (credits pixabay) universomamma

Andiamo ora a ritagliare il rettangolo ottenuto in tante strisce larghe un paio di centimetri e poi ogni striscia a metà, in tanti quadretti. Ovviamente potete scegliere la forma che preferite. Spennelliamo la superficie dei nostri quadretti con il tuorlo d’uovo sbattuto con un pizzico di sale e pepe. Andiamo quindi a spolverare con la granella di pistacchi e mettiamo in forno a 190 gradi. Lasciamo cuocere per circa dieci minuti: la sfoglia dovrà dorarsi per bene, potete anche aspettare qualche minuto extra.

Una volta cotti i nostri quadretti lasciamo intiepidire prima di togliere dalla teglia e servire: un antipasto semplicissimo e pronto in un lampo!