Brutte sorprese per Natale: arriva la truffa che ti ruba tutto, tieni gli occhi aperti!

Sono in arrivo delle brutte sorprese per Natale: spunta la truffa che ti ruba tutti i dati, tieni gli occhi bene aperti o saranno guai!

Si dice che a Natale siamo tutti più buoni, ma non sempre purtroppo è così. Negli ultimi giorni infatti sono arrivate delle brutte notizie sul fronte della tecnologia. Ne hai già sentito parlare?

Truffa occhio
Truffa, ti rubano tutto – universomamma

Si tratta di una truffa che cerca di rubarti tutti i tuoi dati personali attraverso un semplice messaggio o una mail. A segnalare il problema ci ha pensato la stessa Polizia Postale che ha messo tutti gli utenti in guarda da eventuali malintenzionati.

Per evitare, quindi, di andare incontro a spiacevoli inconvenienti proprio prima delle feste cerchiamo di capire meglio in che cosa consiste l’inganno e come difendersi da esso.

Brutte sorprese per Natale: arriva la truffa che ti ruba tutti i dati

Come abbiamo anticipato poco fa, la Polizia Posta negli scorsi giorni ha messo in guardia gli utenti a proposito di una nuova truffa che sta circolando via sms e via mail. In che cosa consiste esattamente l’inganno? In pratica, i malintenzionati stanno sfruttando il periodo del Natale per mandare messaggi in cui viene segnalata la presenza di un pacco in giacenza da ritirare.

Per poterlo fare si invita successivamente il malcapitato a seguire un apposito link che rimanda ad un’altra pagina esterna in cui è possibile inserire i propri dati personali, che verranno così sottratti. In questo modo, password di conti conti corrente, utenze social, numeri di cellulare ed altre informazioni sensibili cadranno nelle mani dei truffatori che potranno usarli per i loro subdoli scopi.

Come difendersi

Per evitare di cadere nell’inganno è possibile come sempre fare attenzione ad alcuni dettagli ben precisi. Come suggerisce infatti la Polizia Postale, prima di cliccare link potenzialmente sospetti e pericolosi è necessario per prima cosa:

  • verificare l’indirizzo di provenienza dalla mail o del messaggio;
  • informarsi se realmente qualcuno ha spedito un pacco a nostro nome.
brutte sorprese natale truffa
Brutte sorprese di Natale. Credits: Pixabay – Ricette

In ogni caso, è bene sempre evitare di seguire link che non si conoscono e fornire attraverso di questi i propri dati personali. Purtroppo non si tratterebbe di certo di una novità, in quanto anche in passato abbiamo spesso parlato di tentativi di phishing e smishing con terribili conseguenze per le vittime.

Tuttavia, ciò che rende ancora più pericolosa questa truffa natalizia è proprio il fatto si sfruttare il periodo delle feste per far leva su qualcosa di tutt’altro che insolito. Vale a dire il ritiro di un pacco, un avvenimento reso sempre più frequente grazie allo shopping online. La raccomandazione è, quindi, quella di fare attenzione ai consigli sopra elencati e di tenere gli occhi bene aperti!