Non sai se lo ami ancora o no? Presta attenzione a questi segnali, sono inequivocabili

Come capire se non lo ami più: fai caso a questi segnali, sono un campanello d’allarme che rivelano molto più di quanto immagini.

Non esiste emozione più bella dell’innamoramento: batticuore, farfalle nello stomaco, occhi che brillano e sorrisi a profusione sono solo alcuni dei ‘sintomi’ della più piacevole e salutare delle ‘febbri’. Se l’oggetto delle nostre attenzioni ricambia, allora la felicità è davvero alle stelle e tutto sembra tingersi di rosa. Una gioia che sembra destinata a durare per sempre, ma può accadere che, per entrambi o per uno dei due, la magia finisca e l’amore si trasformi in qualcos’altro.

segnali storia in crisi
Segnali amore finito Universomamma

Magari resta l’affetto o, in un’ipotesi più pessimista, l’abitudine. Quest’ultima è davvero insidiosa, perché ha la capacità di distogliere la persona dai dubbi facendole credere che senza l’altro non sarebbe in grado di vivere appieno. Si è talmente assuefatti all’idea di avere il partner al proprio fianco che non si riesce a concepire di ricominciare a camminare da soli.

Inutile dire che sarebbe meglio porre fine a situazioni del genere, in cui la vera ragione per cui si resta legati è la paura della solitudine o il timore di rimettersi in gioco. Se non c’è più amore, la cosa più saggia è ammetterlo prima a sé stessi e poi al partner che ha tutto il diritto di sapere la verità e rifarsi un’altra vita.

E’ vero anche che i sentimenti spesso non sono così chiari neanche per chi li prova e talvolta non è facile distinguere se si è ancora innamorati veramente. Se stai attraversando un momento di confusione al riguardo, presta attenzione a questi indizi per capire se hai smesso di amare il tuo lui oppure no.

Se non lo ami più ti riconoscerai in queste situazioni: sono segnali da non trascurare

Ultimamente nella tua testa si sta facendo strada il pensiero di non essere più innamorata di lui? Analizza il tuo comportamento: Se ti rispecchi in questi esempi che stai per leggere, forse è il caso di valutare se chiudere la relazione o cercare di salvarla.

  • Eviti di fare progetti a lunga scadenza con lui: improvvisamente ti sembra esagerato e quasi ansiogeno programmare un viaggio per l’anno prossimo, cosa che fino a qualche tempo fa avresti fatto invece con entusiasmo.
  • Ti capita di dirgli “ti amo” forse anche più spesso di prima, ma ti accorgi di ripeterlo meccanicamente, solo perché ci si aspetta che tu lo dica.
  • Di recente tendi a riempire la tua giornata di cose da fare in cui non è prevista la sua presenza: attenta, potrebbe essere la tua strategia inconscia per distrarti dal dubbio che ti assilla.
  • Quando qualcuno ti chiede se hai un fidanzato, non ti mostri più tanto sicura nel rispondere: riflettici, prima non facevi che parlare di lui con tutti!
  • Ci sono dei comportamenti di lui, anche il modo di vestire, che prima adoravi e che ora ti infastidiscono.
  • Mentre prima nessuno sembrava poter attirare la tua attenzione, ora ti capita di restare colpita da qualche ragazzo per strada, nei locali o altrove. Qualcosa dovrà pur significare, no?
segnali che non sei più innamorata
Segnali evidenti storia crisi Universomamma

Ovviamente, anche gli uomini potrebbero rivedersi in queste situazioni e magari comprendere che qualcosa non è più come un tempo in ciò che provano per la propria compagna. In entrambi i casi, è importante essere il più onesti possibile e decidere se ci si vuole dare un’altra opportunità o voltare pagina.