È uno dei cattivi odori più odiati: così te ne liberi senza spendere un soldo

Ci capita spesso di fare i conti con i cattivi odori e questo è uno dei più odiati: così te ne liberi senza spendere un soldo, pazzesco!

In casa ci ritroviamo spesso a fronteggiare inconvenienti di ogni genere, che possono insorgere in cucina così come in bagno, un po’ ovunque, insomma. E troviamo sempre il modo di rimediare, a volte affidandoci a prodotti da supermercato mirati. E se non ce ne fosse bisogno? È uno dei cattivi odori più odiati: così te ne liberi senza spendere un soldo!

odore cattivo rimedio soluzione
cattivo odore casa universomamma

Molti staranno pensando a qualcosa di cucinato, come frittura o pesce, che, in effetti, insieme ad alcune verdure, possono davvero diventare fastidiosissimi. Eppure non è di questo che vogliamo parlare oggi, ma di un altro tipo di puzza che possiamo percepire anche dopo aver arieggiato a lungo e spruzzato il classico profumo per ambienti. I dettagli nel prossimo paragrafo.

Prima, però, un consiglio prezioso anche per non affaticarci troppo nei giorni di festa: fai così con i fornelli e non dovrai pulirli!

Detestiamo questo cattivo odore: come liberarsene a costo zero

Si tratta di un problema davvero ostinato, soprattutto perché tende ad impregnarsi ovunque, dalle tende alla mobilia, perfino alle pareti e ai tessuti del divano. Di sicuro, se anche voi ci avete avuto a che fare, sapete bene di cosa stiamo parlando.

Sveliamo il mistero, allora e poi vediamo insieme come possiamo risolvere senza dover spendere una fortuna: la puzza di fumo! Che si tratti della classica sigaretta, del sigaro o similari. Parliamo di uno dei cattivi odori che persiste maggiormente e che niente sembra in grado di eliminare. Sicuri di aver provato tutto? Vi sveliamo un metodo portentoso nelle prossime righe!

odore sigaretta puzza rimedio
rimedio puzza sigaretta universomamma

Come abbiamo detto, il fumo sembra spandersi ovunque in casa, anche se abbiamo l’accortezza di restare accanto alla finestra aperta. E a niente sembra servire lasciar arieggiare tutte le stanze o accendere candele profumate. Come possiamo, allora, liberarci di questo odiatissimo cattivo odore?

Il primo consiglio che vi diamo è di lavare tende e copridivano, tutti quei tessuti che hanno assorbito la puzza e che ormai continuano a diffonderla in casa. Sarà inutile, altrimenti, purificare l’aria per poi continuare a sentire il cattivo odore passando accanto al divano!

Prendiamo poi un pentolino e riempiamolo con dell’aceto e dell’acqua in parti uguali. All’interno aggiungiamo la buccia di un limone e quella di un’arancia. Portiamo sul fuoco e lasciamo arrivare ad ebollizione. Lasciamo sobbollire cinque o sei minuti, poi spegniamo la fiamma. Andiamo ora stanza dopo stanza portando con noi il pentolino fumante. Il composto di aceto assorbirà la puzza mentre le bucce di agrumi profumeranno l’ambiente. Possiamo anche dividere il composto in tante ciotole da sistemare al centro di ogni stanza fino a quando non tornerà freddo. Addio cattivo odore, senza spendere nemmeno un soldo!