“Giorni orribili nel terrore…”: Enzo Iacchetti, il momento terribile per lui

In un’intervista al Corriere della Sera, Enzo Iacchetti ha rivelato dopo anni il momento particolare vissuto a causa di Striscia la Notizia.

Lo conosciamo come uno dei volti più simpatici e carismatici della tv italiana: Enzo Iacchetti, classe 1952, negli anni è riuscito a ritagliarsi un’identità ben definita nel mondo dello spettacolo e, in coppia con l’amico e collega Ezio Greggio, forma un duo esilarante. Tra i vari conduttori che si alternano da tempo dietro il bancone di Striscia la Notizia, loro occupano sicuramente il ruolo centrale.

Enzo Iacchetti confessione inattesa
Enzo Iacchetti, è successo davvero (Credits: Mediaset Infinity) Universomamma

Oltre al seguitissimo tg satirico di Canale 5, i due condividono anche una splendida amicizia lontano dalle telecamere e basta vederli ospiti in qualche altro programma per percepire la forte intesa che li lega. Chi può riuscire a non ridere a crepapelle quando vanno a C’è posta per te per la consueta puntata annuale in cui sono ospiti speciali?

Ciò che quasi nessuno avrebbe immaginato, è che proprio a Greggio è legato un momento alquanto difficile per Iacchetti. L’episodio risale ai tempi dei suoi esordi, quando Ezio era già un affermato volto televisivo ed aveva condotto già 6 edizioni del programma di Antonio Ricci. Entrambi ne hanno parlato nel corso di un’intervista concessa al Corriere della Sera.

Enzo Iacchetti, “Ero diffidente”: la confessione arriva dopo anni

Stima e affetto sono le due parole che riassumono il rapporto tra Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti. Al noto quotidiano, ad esempio, il secondo ha ammesso: “E’ una bella amicizia scoccata con una scintilla, se ci fosse la stessa alchimia nelle coppie sposate non ci sarebbe mai un divorzio”.

Ma com’è nato questo ‘colpo di fulmine’? Tutto avvenne per caso, quando si videro dietro le quinte del Maurizio Costanzo Show e Ricci scelse Enzo per condurre Striscia. Iacchetti era andato a Roma proprio quando Greggio era impegnato nelle riprese di un film e in un ristorante ebbero modo di conoscersi meglio.

Iacchetti racconta che all’epoca, non avendo alle spalle la carriera di Ezio, gli risultava difficile credere di essere stato preso per lavorare al famoso tg satirico. “Ero diffidente – ha rivelato – avevo paura di essere su Scherzi a Parte. Del resto, basta guardare in faccia lui e Ricci per non fidarsi”. Arrivò poi per lui il giorno del debutto e oggi ammette che non fu affatto semplice. Dopo quella prima puntata era ancora incredulo, tanto da dover telefonare a sua madre per avere la conferma di essere stato davvero in tv: “Ho dovuto chiamare mia madre per chiederle se mi avesse davvero visto. Ho passato giorni orribili nel terrore che mi prendessero in giro”, ha rivelato.

Enzo Iacchetti stupisce tutti
Enzo Iacchetti racconto momento difficile (Credits: Mediaset Infinity) Universomamma

Anche voi trovate che i due volti di Canale 5 formino una coppia formidabile?