Li usi ogni giorno, ma ogni quanto vanno sostituiti: cosa sapere sugli asciugamani

In casa ne abbiamo in grandi quantità e li usiamo ogni giorno: cosa devi sapere sugli asciugamani, ogni quanto vanno sostituiti

Che sia al mattino dopo aver lavato il viso o alla sera dopo una bella doccia rigenerante, gli asciugamani sono sempre pronti all’uso. Ne abbiamo di ogni genere, ognuno per le sue specifiche funzioni. C’è quello per le mani, quello per il bidet, insomma, in bagno sono irrinunciabili. Eppure, spesso e volentieri ci domandiamo quando vadano cambiati, soprattutto se non ci sembra che siano particolarmente sporchi. Li usi ogni giorno, ma ogni quanto vanno sostituiti: cosa sapere sugli asciugamani.

sostituire asciugamani quanto tempo
ogni quanto cambiare asciugamani universomamma

Così come ci teniamo alla pulizia e all’igiene della nostra casa, sappiamo bene quanto sia fondamentale quella personale. Qualche tempo fa vi avevamo dato un prezioso suggerimento che riguarda il bagno, una delle stanze più utilizzate della casa. Avevamo parlato di quello senza finestre e di come evitare il cattivo odore.

Oggi, invece, parleremo di tutti quegli asciugamani che fanno bella mostra su ganci e vari e di quale sia la frequenza con cui dovremmo sostituirli.

Ogni quanto vanno sostituiti gli asciugamani: cosa devi sapere

Molti si fanno ingannare dal fatto di utilizzarli solo per “asciugare”. Vale a dire che il ragionamento è: l’ho usato per tamponare le mani appena lavate, pulite, non l’ho sporcato. In effetti non è proprio così. Dobbiamo ricordare, prima di tutto, che germi e batteri si accumulano in tanti modi e l’umidità è uno di questi.

Non dimentichiamo, poi, che li teniamo, generalmente, “appesi” ed esposti a polvere e sporco di ogni tipo. Ciò non significa, ovviamente, che ogni giorno dobbiamo buttarli in lavatrice, ma in linea di massima possiamo dire che c’è una frequenza preferibile quando si tratta di cambiarli.

sostituire asciugamani bagno
cambiare asciugamani universomamma

Arriviamo allora al dunque. In linea di massima possiamo dire che per quegli asciugamani che utilizziamo in modo specifico, magari per il bidet o per i piedi, l’ideale sarebbe cambiarli almeno tre volte alla settimana. In genere sono più piccoli, si inzuppano d’acqua più facilmente e vanno a “lavorare” su zone delicate e particolari del nostro corpo, finendo per sporcarsi facilmente.

Per quanto riguarda gli altri, come il telo doccia o l’accappatoio, la frequenza, invece, può essere di ogni due o tre giorni. Infine, quello per le mani, forse il più utilizzato in una giornata. Sostituirlo ogni due giorni sarebbe l’ideale.

Ovviamente, ognuno può fare come meglio crede e non c’è una regola precisa da seguire. C’è chi preferisce sostituirli ogni giorno, ad esempio. Ricordiamo, inoltre, che quando abbiamo ospiti l’ideale sarebbe preparare degli asciugamani a parte, pronti all’uso, per una questione di igiene. Anche in questo caso, però, è del tutto soggettivo e la decisione è solo nostra.