Buonissimo il baccalà fritto, ma che puzza poi sui vestiti! Eliminarla non è mai stato così facile: segui questi passaggi

Il baccalà fritto è buonissimo, ma è possibile eliminare la puzza dai vestiti? Fai così e ti assicuriamo che eliminarla non è mai stato così facile.

Se un bel piatto di linguine con le vongole è il vero e proprio must di ogni Vigilia di Natale, una consistente porzione di baccalà fritto è tra i pasti irrinunciabili di quest’ultima sera dell’anno. Davvero squisito, non credete? Piatto appartenente alla tradizionale culinaria napoletana, questo tipo di pesce essiccato piace proprio a tutti, facendo leccare i baffi sia a grandi che a piccini. È buonissimo, non c’è che dire, ma l’unica pecca che ha è quella fastidiosa puzza che assorbono i vestiti al momento della preparazione.

puzza baccalà fritto rimuovere
Come rimuovere puzza vestiti – universomamma

Ci è capitato più volte di dire quanto siano buoni i cibi fritti ma quanto sia difficile eliminare la puzza dai vestiti. Con l’articolo di oggi, quindi, vogliamo spiegarvi come sia possibile rimuovere completamente quel brutto odore di baccalà fritto sui capi d’abbigliamento. Che cosa bisogna fare, infatti, in questo caso?

Se fino a questo momento, quindi, ti sembrava impossibile continuare a preservare il profumo dei vestiti subito dopo aver cucinare del baccalà fritto, devi assolutamente seguire quello che stiamo per dirvi. In questo modo, ti assicuriamo, che non sentirai più cattivi odori.

Elimina la puzza di baccalà fritto dai vestiti così: non è mai stato così semplice, pazzesco

Hai parenti a cena in occasione dell’ultimo dell’anno ed ha intenzione di preparare loro un bel piatto di baccalà fritto? Non rimuginarci troppo e, soprattutto, non pensare a quella fastidiosa puzza che assorbono i vestiti, abbiamo la soluzione che fa proprio al caso tuo. Oltre ad eliminare il cattivo odore dalla cucina con questo facilissimo trucchetto, c’è anche la possibilità di preservare il profumo dei tuoi vestiti e di quelli dei tuoi ospiti con un rimedio super naturale.

Se anche tu, quindi, non puoi rinunciare al baccalà questa sera, devi assolutamente seguire quello che stiamo per dirti. E ti assicuriamo che troverai una soluzione ad un comunissimo problema. Che cosa bisogna fare, quindi, per eliminare la puzza dai vestiti? La risposta è semplicissima: non devi fare altro che tagliare una fettina di mela ed immergerla nella padella piena di olio – ovviamente, assicurati che sia ancora freddo e non bollente. Ti assicuriamo che in questo modo il baccalà verrà cotto alla perfezione e la puzza non si diffonderà per tutta la casa.

Se proprio non avete la mela, potete optare per un po’ di sedano, una buccia di limone o, addirittura, un bel mazzetto di prezzemolo. Il procedimento, come detto poco fa, è lo stesso di quello precedente:  inserire il proprio ‘odore’ nell’olio e freddo!

baccalà fritto
Baccalà fritto con limone – universomamma

Provateci anche voi e ti assicuriamo che i tuoi ospiti vorranno saperne di più.