800 euro di Bonus: un aiuto molto importante per alcune persone, chi può ottenerlo

È in arrivo un bonus di ben 800 euro: si tratta di un aiuto molto importante per alcune persone, ma chi può richiederlo?

Un anno decisamente importante, quello che si sta rivelando questo 2023, soprattutto a livello economico! Dopo l’aumento previsto dallo Stato italiano per alcune delle famiglie italiane, è in arrivo un altro Bonus di circa 800 euro. Davvero difficile da credere, vero? Darvi torto è impossibile, ma sappiate che non vi stiamo raccontando assolutamente alcuna bufala. Stando a quanto si apprende dai maggiori siti, infatti, sembrerebbe che si tratti di un aiuto che il Governo nostrano ha scelto di concedere ad una ‘categoria’ di persone.

bonus chi può richiederlo
Nuovo bonus 800 euro – universomamma

Così come la stragrande maggioranza dei sussidi economici, anche questo Bonus non è assolutamente accessibili a tutti. A farne domanda, infatti, non possono essere tutte quelle persone che ne hanno bisogno – anche se, dati i tempi che corrono, un po’ tutti ne necessitano – ma solo una ‘piccola’ parte. Di quale parliamo esattamente? Ci pensiamo noi a dirvi ogni cosa, state tranquilli. Per adesso, però, sappiate che questo aiuto economico fa a sostegno di una categoria specifica di genitori. 

I beneficiari di questo Bonus 800 euro, quindi, non saranno lavoratori autonomi, né studenti e né nessun’altro, ma i genitori. Curiosi di sapere chi può ottenerlo? Procediamo con ordine.

800 euro di Bonus? No, non è uno scherzo: chi può ottenere questo importante aiuto

In tantissimi aspettavano questo momento. Ed adesso è finalmente arrivato. Il Bonus 800 euro non è assolutamente un miraggio, ma una certezza. Di che cosa stiamo parlando, però? Come dicevamo precedentemente, si tratta di un aiuto che lo Stato ha scelto di dare ad una categoria di genitori. E, soprattutto, a quelli separati. Sul web, infatti, si legge che il sostegno economico è destinato a tutti coloro che – dall’8 marzo 2020 al 31 marzo del 2022, quindi dall’inizio fino alla fine dello stato d’emergenza per Covid – non hanno ricevuto (o ne hanno ricevuto solo una minima parte) l’assegno di mantenimento da parte dell’ex coniuge. Sì, la notizia era già nell’aria da diverso tempo, avete pienamente ragione. È solo, però, con la pubblicazione del DPCM in Gazzetta ufficiale, avvenuta il 26 Ottobre scorso, che si è avuta la conferma di tutto questo.

Coloro, quindi, che hanno dei figli minori conviventi o, addirittura, maggiorenni con handicap, possono richiedere l’aiuto messo a disposizione dallo Stato italiano. Inoltre, ultima ed importante prerogativa da avere, il reddito del richiedente, nell’anno in cui non ha ricevuto l’assegno di mantenimento o ne ha ricevuto solo in parte, non deve superare a 8174 euro. A questo punto, la domanda sorge spontanea: come fare per inoltrare la domanda? La modalità d’inoltro della domanda non è assolutamente complicato. Bisogna, infatti, andare sul sito famiglia.governo.it, inserire tutte le informazioni utili ed attendere il suo buono esito.

bonus genitori separati
800 euro genitori separati – universomamma

Cosa aspettate? Se anche voi rispettate tutti i requisiti, provateci. D’altra parte, come si dice: tentar non nuoce, no?