Home Mamma & Co. Accade nel mondo Condom Snorting Challenge: la sfida “virale” molto pericolosa (VIDEO)

Condom Snorting Challenge: la sfida “virale” molto pericolosa (VIDEO)

CONDIVIDI

la sfida del condom

Cos’è la “Condom Snorting Challenge”, una sfida sul web che consiste nell’usare un preservativo in maniera molto pericolosa.

Se si dà un’occhiata sul web, la Condom Snorting Challenge, ovvero la sfida di inalare un preservativo, non è in realtà una novità. Su Wikipedia esiste per esempio una pagina che fa risalire i primi dementi episodi al 2007, ma come si usa dire “la mamma dei cretini è sempre incinta”.

La Condom Snorting Challenge: è allarme in ogni caso

La prova consiste nel prendere appunto un preservativo e in una prima fase fallo passare nella cavità nasale e nel fondo della gola per poi farlo uscire nuovamente dalla bocca (esiste poi anche un’altra sfida che vede il buttare un preservativo pieno d’acqua sulla testa del malcapitato di turno).

Oltre  a ciò, bisogna ovviamente documentare questa “impresa” con un video. Come dicevamo il fenomeno risale al 2007, ma è nel 2013 che la “condom challenge” è passata alla ribalta grazie alla YouTuber Savannah Strong che diffuse il video in cui appunto inalava il preservativo.

Oggi questa vecchia sfida – anche se c’è chi sostiene che sia ormai cosa passata – sarebbe stata la notizia di un corso per genitori in Texas durante il quale tra i pericoli più spaventevoli che riguardano i figli, oltre all’alcol e alle droghe, ci sono le sfide virali, come appunto la condom challenge.

Sicuramente questi ragazzi non hanno alcuna idea del pericolo che corrono, visto che ciò che importa il numero delle condivisioni su Youtube, i like, gli apprezzamenti (uno di questi video ha per esempio più di 2 milioni di visualizzazioni). Se il nostro naso è stato “progettato” per inalare solo l’aria o all’occorrenza gli spray per le allergie o dietro controllo medico, un motivo ci sarà: tutto quello che è diverso rischia di danneggiare il rivestimento delle cavità nasali, causando allergie, infezioni o anche la possibilità che gli oggetti si sblocchino creando un rischio di soffocamento.

Il preservativo – che ha spiegato  Jennifer Villwock del University of Kansas Medical Center al sito Inverse  – potrebbe dare vomito che a sua volta potrebbe complicare la respirazione, bloccare l’aria nella trachea e ad un livello più importante nei polmoni.

Questa sfida stupida purtroppo non è la sola: vi avevamo già parlato della prova che prevedeva di mangiare capsule di detersivo, la Tide Pods Challenge.  Allora i social denunciarono l’accaduto togliendo i video della #TidePodsChallenge: per ora questo non è accaduto con la condom challenge, anche se alcuni video non sono effettivamente più raggiungibili.

E voi unimamme cosa ne pensate?

Intanto vi lasciamo con il post che parla della Blue Whale Suicidal Game, una sfida davvero molto pericolosa.