Sul web è partita una petizione per dedicare a Nadia Toffa, che ha fatto tanto per i bambini di Taranto, un reparto dell’ospedale.

Unimamme, il 13 agosto scorso, come saprete, è mancata Nadia Toffa, storica e amatissima giornalista de Le iene che aveva un tumore al cervello.

Nadia Toffa: petizione per ricordare la giornalista de Le iene

La giornalista era stata persino insignita della cittadinanza onoraria della città di Taranto per aver contribuito alla realizzazione di un reparto per bambini malati di cancro dell’ospedale SS. Annunziata.

In quell’occasione aveva detto: “Ho sempre detto di sentirmi tarantina, ora posso dirlo!. Amo questa città, questa era la capitale della Magna Grecia. Ci sono bellezze, cultura, è una città meravigliosa, che hanno martoriato per anni ma che si saprà rialzare, perché i tarantini sono forti. Ho imparato tanto da loro”.

Ora i suoi grandi amici tarantini e compagni di lotte vogliono onorare la sua memoria dedicandole il reparto di oncoematologia pediatrica dell’ospedale SS. Annunziata.

Su change.org c’è una petizione che finora ha raggiunto 8223 firme su 10 mila.

Ecco che cosa si legge:

la conduttrice de “Le Iene”, Nadia Toffa è scomparsa il 13 agosto 2019 a causa di un tumore.

Era cittadina onoraria di Taranto, su delibera del Consiglio comunale. Questo il riconoscimento che le era stato dato per le sue battaglie in difesa della salute dei tarantini, e dei bambiniin particolare modo, salute costantemente minacciata dall’inquinamento del polo siderurgico.

LEGGI ANCHE > “NADIA ERA DALLA PARTE DEI PIù DEBOLI” LE PAROLE PER NADIA TOCCANO IL CUORE

Grazie a Nadia Toffa, Taranto ha un reparto Oncoematologico Pediatrico.

Credo che sia giusto dare a questo reparto il suo nomeper ringraziarla l’impegno e la speranza che ha regalato ai genitori e bimbi di Taranto poco fortunati.”

Persino i tifosi del Taranto hanno voluto omaggiarla con un commovente tifo durante una partita.

Unimamme, cosa ne pensate di questa idea? Firmerete anche voi?