bambini picchiati

4 suore sono state sospese per abusi contro i bambini di un asilo.

Bambini picchiati dalle suore: cosa è accaduto

Gli abusi nei confronti dei bambini negli asili non riguardano solo il mondo laico, ne è la prova il caso di 4 suore della scuola paritaria san Marcellino nel casertano che sono state sospese per abusi nei confronti di 5 bambini.

Le suore, due di origini filippine, un’indonesiana e la Madre Superiora, hanno maltrattato dei piccoli tra 3 e 5 anni.

Le donne, esclusa la Madre Superiora che era “solo” al corrente della condotta delle sottoposte, chiudevano i bambini in una stanza buia se questi non finivano presto di mangiare. Inoltre le indagini hanno fatto emergere che ai bambini venivano tirati i capelli, venivano presi a schiaffi se non si comportavano bene.

A insospettire i gneitori, che hanno sporto denuncia, sono stati alcuni comportamenti dei figli che hanno manifestato cambiamenti di umore.

Durante l’indagine, un ruolo di primaria importanza, l’hanno rivestito le telecamere installate dalle forze dell’ordine che hanno permesso di individuare i colpevoli.

Per le responsabili degli abusi è stata disposta la sospensione dal lavoro per 12 mesi.

Unimamme, voi cosa ne pensate di questa vicenda raccontata su Il Fatto Quotidiano?

Noi vi lasciamo con un’altra storia in cui le responsabili degli abusi sui piccoli sono state condannate.