Un uomo ha causato un incidente mortale in cui sono morti i figli a causa di un video.

Fabio Provenzano è un uomo che non ha più un figlio. Nella notte tra il 12 e il 13 luglio scorsi l’uomo, che correva a 220 all’ora sull’autostrada Palermo – Mazzara del Vallo ha perso un figlio di 13 anni: Francesco, per un incidente.

Padre fa un fimlato mentre guida

Gli istanti prima della tragedia sono documentati da un filmato che l’uomo ha registrato e inviato in diretta su Facebbok mentre viaggiava ad altissima velocità senza cinture di sicurezza e così pure i suoi figli.

Nel filmato, che ora è stato rimosso dalla sua pagina Facebook, si vede il padre dei due bambini di 13 e 9 anni, esclamare mentre è alla guida: “Siamo in diretta, siamo in diretta», poi più niente.

Dopo appena qualche km. la bmw su cui viaggiavano si è schiantata all’altezza di Icamo. Il papà scherza e poi, all’improvviso, lo schermo diventa nero.

Fabio Provenzano ora è in coma, un figlio è morto e l’altro è ferito gravemente.

I due superstiti ora sono ricoverati negli ospedali di Alcamo e Partinico. Per soccorrerli sono intervenuti 4 equipaggi della Polizia stradale: il personale dell’Anas, i vigili del fuoco, il 118.

Sulla pagina Facebook del padre dei bimbi non sono tardate a fioccare le critiche. «Si può essere così incoscienti?”.

Un’altra utente ha scritto: «È sempre colpa dei telefoni. Se si posassero alla guida molte tragedie potrebbero essere evitate, poveri bambini”.

E ancora: “Anziché stare attento che avevi due bambini facevi l’infantile senza responsabilità a fare la diretta, lo potevi fare da solo e non con due bambini, una rabbia”.

L’utente Giovanna ha aggiunto: “Ma dico io si guarda allo specchio invece di guardare avanti, ha ammazzato i suoi figli per colpa sua per farsi il video. Non ho parole”.

Come accennavamo l’uomo è ricoverato in ospedale con trauma cranico, emorragia cerebrale, trauma toracico e alla colonna vertebrale.

Il figlio di 9 anni è nel reparto di neurorianimazione in coma con gravi danni cerebrali.

Nel frattempo l’uomo è stato accusato di omicidio stradale.

Unimamme, voi cosa ne pensate di questa vicenda raccontata su Il Messaggero?

leggi anche > Una bimba di 1 anno e mezzo muore in un incidente stradale: condannati i genitori