Un papà vola per tutto il giorno di Natale: il motivo è commovente (FOTO)

papà vola a Natale con la figlia 2Un papà ha seguito la figlia al lavoro a Natale.

Solitamente si dice: Natale con i tuoi e Pasqua con chi vuoi, ma un papà non avrebbe potuto trascorrere la festa più importante dell’anno con l’amata figlia se non avesse trovato un brillante stratagemma.

A descrivere questa bella storia di Natale è stato un utente di Facebook, Mike Levy.

“Ho avuto il piacere di sedermi accanto ad Hal nel mio volo di ritorno a casa. Sua figlia Pierce era la nostra assistente di volo e doveva lavorare a Natale, lui ha deciso che avrebbe passato le vacanze insieme a lei e ora lo sta facendo. Sta volando su ogni tratta con lei oggi e domani su tutto il Paese solo per trascorrere Natale con sua figlia. Che padre fantastico. Auguro a entrambi buon Natale”.

In poco tempo il messaggio è diventato virale e ha ottenuto 166 909 Like e 33 728 condivisioni.

Ci sono stati anche moltissimi commenti, alcuni hanno persino postato racconti e immagini di avventure simili.

Un utente ha scritto: “qui c’è tutto l’amore del mondo, lo spirito del Natale, dovrebbero farci un film, una specie di TheTerminal”.

papà vola a Natale con la figlia 3

A sua volta, Pierce, ha scritto su Facebook: “guarda, ce l’abbiamo fatta Kimberly Hal Vaughan. Il primo viaggio di papà con i suoi benefit è stato un successo!. Un ringraziamento speciale a tutto il meraviglioso e paziente personale di terra che ha consentito a mio papà di riuscire nella sua impresa. E grazie al mio equipaggio perfetto. Lui è salito su ogni volo e ha persino ottenuto un posto in prima classe (miracolo di Natale)”.

La compagnia aerea Delta ha aggiunto: “apprezziamo tutti i nostri dipendenti che lavorano durante le vacanze per servire i clienti Delta e abbiamo adorato vedere questo papà fantastico avere la possibilità di trascorrere il Natale con sua figlia anche mentre attraversa il Paese a 30 mila piedi di altezza”.

Unimamme, voi fareste qualcosa di simile per vostro figlio o figlia?

Noi vi lasciamo con la storia di un papà malato che ha scritto un libro per la figlia di 1 anno.