La piccola “Elisa ci ha lasciati” ma ha salvato migliaia di vite | FOTO
La piccola “Elisa ci ha lasciati” ma ha salvato migliaia di vite | FOTO

La piccola “Elisa ci ha lasciati” ma ha salvato migliaia di vite | FOTO

La piccola Elisa Pardini, la bambina di 5 anni malata di una forma grave di leucemia, non ce l’ha fatta ed è morta. A dare il triste annuncio il papà Fabio su Facebook. 

elisa pardina leucemia morta
La piccola “Elisa ci ha lasciati” ma ha salvato migliaia di vite | FOTO – Universomamma.it (Fonte: Facebook)

Solo pochi giorni fa avevamo raccolto l’appello del papà e cercato di far arrivare alla sua piccola guerriera un messaggio video dalla coppia Sofia e Lui, i famosi “Me contro Te”. Ed Elisa l’ha ricevuto, perché, come ha detto lo stesso Fabio Pardini, il web sano può essere un grande moltiplicatore d’amore. E quando si parla di Elisa parlare d’amore è scontato.

Me contro Te per Elisa
Me contro Te per Elisa, bambina malata di leucemia l’appello del papà FOTO Universomamma.it

Elisa ha toccato il cuore di migliaia, milioni di persone in Italia. Tutto è iniziato tre anni fa quando alla piccola è stata diagnosticata una forma di leucemia molto aggressiva, la leucemia mielomonocitica infantile che colpisce 1/2 bambini su un milione ed è guaribile solo con il trapianto di midollo osseo. Il padre e la madre si sono trasferiti a Roma da Pordenone per curare la figlia all’ospedale Bambino Gesù. Elisa aveva bisogno di trovare un donatore di midollo compatibile e il papà ha lanciato un appello sui social che ha davvero fatto la differenza. Migliaia di persone si sono infatti tipizzate presso l’ADMO grazie ad Elisa. Tutti avrebbero voluto fare qualcosa per lei, rappresentare una speranza in più, e così facendo hanno dato speranza a tante altre persone, che come Elisa, hanno bisogno di trapianto di cellule staminali.

Come infatti ha scritto l’ADMO Roma su Facebook, grazie ad Elisa “l’Italia intera per la prima volta ha scoperto che con un piccolo gesto c’era la possibilità di aiutarla e di aiutare tanti bambini e persone che come lei, erano in attesa di un trapianto di midollo osseo.
Ha mandato il sito ADMO in tilt, incessanti le chiamate per informazioni e per le tipizzazioni a tutte le ore del giorno e della notte. La sua storia ha scatenato una piccola rivoluzione; con il papà Fabio sempre in prima linea per aiutarla a combattere la sua guerra contro una delle leucemie più aggressive.
La mamma riservata e silenziosa ha dedicato la sua vita a lei, per non farle mancare mai niente, per darle tutto l’amore che poteva.
Elisa lascia in eredità tanti ragazzi iscritti al registro, tante speranze di vita per altri malati, qualcuno di loro è stato anche chiamato a donare.
Elisa, indirettamente, ha salvato vite.
La sua breve presenza in questo mondo ha fatto uscire il buono delle persone che l’hanno conosciuta, anche se l’hanno vista solo attraverso i social.
Non ha visto il mondo ma ha scatenato il bene in tutti noi, ha aperto i cuori di tutti e ci è entrata
Ora Elisa è parte di noi
e noi non la faremo uscire 💔”

elisa pardini leucemia morta
Elisa con mamma e papà – Universomamma.it (Fonte: Facebook)

Elisa, lo ricordiamo, è stata sottoposta ad un primo trapianto il 19 gennaio del 2018 e all’inizio sembrava fosse andato bene, purtroppo però la leucemia si è ripresentata e quindi è stato necessario un secondo trapianto, avvenuto il 28 novembre 2019.

LEGGI ANCHE —> NUOVO TRAPIANTO PER ELISA: LE PAROLE DEL PAPA

Purtroppo il secondo trapianto non ha avuto i benefici attesi, tant’è che papà Fabio, che ha sempre aggiornato la pagina Facebook, continuava a scrivere che la situazione era complicata. Fino a ieri, 9 aprile, in cui ha dato il triste annuncio pubblicando una foto di Elisa in cui sembra riposare, con una frase che ci ha spezzato il cuore:

elisa pardini leucemia morta
La piccola “Elisa ci ha lasciati” ma ha salvato migliaia di vite | FOTO – Universomamma.it (Fonte: Facebook)

Elisa il nostro cucciolo ci ha lasciati soli… è morta…e io e Sabina con lei27/06/2014-09/04/2020…

Andrea Caschetto, un amico comune, nostro e di Elisa, l’ha voluta salutare con un’immagine e un ricordo, che abbiamo scelto di riportare:

elisa pardini morta
La piccola Elisa con Andrea Caschetto – Universomamma.it (fonte: Facebook)

In questi anni vi ho parlato tante volte della mia amichetta, la piccola Elisa. Purtroppo è andata via anche lei. Una grande piccola donna. Grazie a lei più di 50.000 persone si sono registrate all’Admo per la donazione del midollo osseo. In molti non lo sanno, ma ti devono la vita. Un super augurio per i suoi magici genitori Fabio e Sabina. Due persone che hanno rinunciato a tutto per stare sempre al fianco della loro bambina. In questi anni non hanno visto nulla, nemmeno il mare. Che tutti noi possiamo prendere esempio da loro che con amore e determinazione hanno saputo vivere e affrontare questa fortissima situazione. Avere una figlia con una leucemia rarissima e vedere che per due volte il trapianto del midollo osseo è stato rigettato è dura. Vorrei dire tante cose, ma non ci riesco. Vi saluto a tutti con una delle frasi più belle che ho sentito dire ad una bambina nel mondo, una risposta che mi ha dato Elisa a una semplice domanda.

Elisa qual è il tuo colore preferito ?

– La mamma”

LEGGI ANCHE —> “QUANDO UNA MAMMA DICE CHE E’ STANCA”: LE PAROLE DI SABINA, LA MAMMA DELLA PICCOLA ELISA

Una vita quella di Elisa che, seppur breve, ha davvero fatto la differenza per molti: per i malati, che grazie a lei magari hanno trovato il donatore compatibile, per i donatori, che grazie a lei hanno scoperto la gioia di donare la vita, per noi genitori che hanno avuto in Fabio e Sabina un grandissimo esempio di dedizione e amore, per tutte quelle persone che si lamentano a volte troppo e stanno imparando ad apprezzare le piccole cose. Solo poche ore prima Sabina aveva pubblicato un piccolo sfogo sulla pagina Facebook scrivendo “Non so cosa darei per *Restare a casa*… purtroppo sono 3 anni che non vedo più né la casa ne gli affetti più cari…”.

Che altro aggiungere unimamme? Ciao Elisa, grazie di tutto e a voi, Fabio e Sabina, le nostre preghiere e i nostri pensieri.

Per restare sempre aggiornato su notizie, ricerche e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili FACEBOOK INSTAGRAM o su GOOGLENEWS.

elisa pardini leucemia morta
La piccola “Elisa ci ha lasciati” ma ha salvato migliaia di vite | FOTO – Universomamma.it (fonte: Facebook)