“Non è vero che il virus è diventato poco aggressivo”: Andrea Crisanti spiega i motivi dietro il calo dei contagi

Il dottor Andrea Crisanti, direttore Microbiologia e Virologia dell’AO Università di Padova, ha spiegato che è sbagliato dire che il virus è diventato poco aggressivo.

virus meno aggressivo
“Non è vero che il virus è diventato poco aggressivo”: Andrea Crisanti spiega i motivi dietro il calo dei contagi – Universomamma.it

Il dottor Andrea Crisanti, direttore Microbiologia e Virologia dell’AO Università di Padova, consulente della Regione Veneto e divenuto famoso per lo studio a Vo’ Euganeo, nel corso della trasmissione Agorà, su Rai3, ha spiegato che la riduzione dei casi di Covid – 19 è dovuta anche all’impiego delle mascherine.

LEGGI ANCHE > COSA ACCADE QUANDO USIAMO MALE LA MASCHERINA? L’ESPERIMENTO CHE LO MOSTRA

Calo dei contagi da Covid-19: cosa dice l’esperto

Nell’ultimo periodo è stato riscontrato un calo nella curva dei contagi, ma secondo l’esperto questo non è dovuto una minor aggressività del virus. “Se oggi si vedono meno casi gravi è in gran parte dovuto all’uso di mascherine” ha dichiarato Crisanti. Il consulente della Regione Veneto per l’emergenza ha aggiunto:un virus non è debole o forte, buono o cattivo ma più virulento o meno, e ha una capacità di trasmissione che si può misurare. Sulla base di evidenze sperimentali si vede che quando entra in una nicchia ecologica, ad esempio gli esseri umani, la sua virulenza in genere aumenta e non diminuisce“.

LEGGI ANCHE > LE MASCHERINE POSSONO ESSERE “ALTRUISTE, EGOISTE, INTELLIGENTI”: IL TUTORIAL DI UN MEDICO è VIRALE| VIDEO

Crisanti ha poi specificato: “si vedono meno casi gravi perché si è ridotta la carica virale e questo è in gran parte dovuto all’uso di mascherine”. Se infatti 2 persone parlano indossando la mascherina la quantità di virus trasmessa è bassa. La carica virale, non c’è bisogno di dirlo, è molto più bassa se due persone si parlano indossando la mascherina. La carica virale ha un impatto considerevole sull’evoluzione della malattia, ha osservato Crisanti. “Chi si infetta con molti virus, infatti, ha una malattia con un’evoluzione completamente diversa rispetto a chi si infetta con pochi“, invece ai virologi che proclamano che il virus si è attenuato ha consigliato di andare a rivedere i testi di medicina.

LEGGI ANCHE > LA STAGIONALITA’, FATTORE CHIAVE CONTRO VIRUS E INFEZIONI” SPIEGA UN’ESPERTA

Unimamme, cosa ne pensate di queste affermazioni riportate su Rai News?

Per restare sempre aggiornato su notizie, ricerche e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili FACEBOOK INSTAGRAM o su GOOGLENEWS.

virus meno aggressivo andrea crisanti
“Non è vero che il virus è diventato poco aggressivo”: Andrea Crisanti spiega i motivi dietro il calo dei contagi