Pesticidi ed oli minerali nel pesto: i risultati di un test | FOTO
Pesticidi ed oli minerali nel pesto: i risultati di un test | FOTO

Pesticidi ed oli minerali nel pesto: i risultati di un test | FOTO

Sono stati trovati in diverse marche di pesto dei pesticidi e delle altre sostanze nocive per la salute del consumatore. Ecco le marche coinvolte.

Pesto pesticidi
Pesto ai pesticidi: i risultati di un test sui marchi italiani | FOTO – Universomamma.it

Una nuova analisi su uno degli alimenti più consumati in Italia, ma anche il tutto il mondo, il pesto. Una rivista tedesca, l’Okotest, ha pubblicato i risultati di un’indagine che ha visto coinvolti molti marchi che producono il pesto e lo vendono nei vari supermercati ed ipermercati. I risultati non sono ottimi, molti barattolini, al loro interno contengono, oltre agli ingredienti indicati in etichetta, anche oli minerali e mix di pesticidi.

LEGGI ANCHE —> TROPPO ARSENICO NEL RISO PER BAMBINI: L’ALLARME DI UNO STUDIO INGLESE

Sono stati analizzati 20 confezioni di pesto, alcune vendute anche nei nostri supermercati italiani, per capire se al loro interno potevano esserci delle sostanze nocive per la salute del consumatore.

I marchi analizzati comprendono anche prodotti biologici e sono:

  • Pesto Verde – Alnatura (biologico)
  • Pesto al Basilico con Pecorino – La Selva (biologico)
  • Pesto Genovese Bio Ppura (biologico)
  • Pesto ligure – Rapunzel (biologico)
  • Pesto alla genovese Barilla
  • Pesto verde Bertolli
  • Pesto alla genovese Buitoni
  • Pesto alla genovese Casa Romantica
  • Pesto alla genovese Cucina (Aldi)
  • Pesto alla genovese De Cecco
  • Pesto alla genovese Gut & Günstig
  • Pesto alla genovese Italiamo (Lidl)
  • Pesto Verde Ja!
  • Pesto alla genovese – K-Classic
  • Pesto verde – Miràcoli
  • Pesto alla genovese – Mondo italiano
  • Pesto Verde – Oro d’Italia
  • Pesto alla genovese Saclà
  • Pesto San Fabio
  • Pesto alla genovese – Villa Gusto

Purtroppo i risultati non sono stati ottimi, anzi. Su 20 confezioni nessuna è stata promossa a pieni voti; il 60% ottiene un punteggio di “scarso” o “insufficiente” e solo 2 riescono appena a raggiungere un “soddisfacente”.

Pesto pesticidi
Pesto ai pesticidi: i risultati di un test sui marchi italiani | FOTO – Universomamma.it

Le sostanze nocive che sono state trovate sono diverse:

  • oli minerali,
  • miscela di pesticidi
  • entrambe le sostanze insieme.

In 8 prodotti sono stati riscontrati alti livelli di idrocarburi saturi (MOSH) e idrocarburi aromatici (MOAH). I primi si accumulano nel tessuto adiposo umano e negli organi mentre i secondi possono essere anche la causa di cancro.

LEGGI ANCHE —> RICHIAMO SALSA DI POMODORO | MARCA E LOTTO | FOTO

L’olio minerale arriva sia dagli impianti di produzione, anche se dovrebbero usare oli per uso “alimentare” e sia dagli ingredienti usati nella produzione del pesto. Se la materia prima è di scarsa qualità o contaminata va ad influenzare il prodotto finale. Tutto quello che si mette all’inizio del processo produttivo, lo si ritrova alla fine del processo.

Pesto pesticidi
Pesto ai pesticidi: i risultati di un test sui marchi italiani | FOTO – Universomamma.it

Nei prodotti alimentari oltre agli oli minerali sono stati trovati anche pesticidi. Sole le marche biologiche  e la Buitoni non hanno pesticidi al loro interno, mentre gli altri, purtroppo, si. Bisogna precisare che però i livelli di pesticidi sono tutti entro i limiti stabiliti dalla legge.

Di seguito i marchi italiani del dettaglio;

  • Pesto alla genovese Barilla (contiene tracce di 10 pesticidi, inclusa come già detto la deltametrina, e oli minerali)
  • Pesto verde Bertolli (contiene tracce di 5 pesticidi e oli minerali, compresi i Moah)
  • Pesto alla genovese De Cecco (contiene tracce di 7 pesticidi e oli minerali, compresi i Moha)
  • Pesto alla genovese Italiamo (Lidl) (contiene 6 pesticidi e oli minerali, compresi i Moah)
  • Pesto alla genovese Saclà (contiene 4 pesticidi in tracce e oli minerali, inclusi i Moah).

Tra i “migliori” due c’è il pesto Buitoni che non presenta tracce di pesticidi ma solo di oli minerali, l’altro che ottiene il punteggio di “soddisfacente” è il pesto genovese biologico Ppura.

LEGGI ANCHE —> RICHIAMO LATTE PER RISCHIO FISICO| MARCA E LOTTO

Voi unimamme eravate a conoscenza di questa ricerca? Cosa ne pensate? Consumate i pesti già pronti?

Per restare sempre aggiornato su notizie, ricerche e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili FACEBOOK INSTAGRAM o su GOOGLENEWS.

Pesto pesticidi
Pesto ai pesticidi: i risultati di un test sui marchi italiani | FOTO – Universomamma.it