Perché togliere le scarpe in casa è utile per i bambini? Ecco i benefici

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:30
0
10

Perché togliere le scarpe in casa è utile per i bambini? A quanto pare camminare a piedi scalzi per i più piccoli ha tantissimi benefici.

Bambini scalzi in casa (fonte unsplash
Bambini scalzi in casa (fonte unsplash

Sembra che far camminare i bambini senza scarpe in casa abbia numerosi giovamenti: li fa essere più rilassati e sereni, sviluppano le abilità motorie e inoltre evita che i batteri vadano in giro per casa.

Tale pratica è molto diffusa nei Paesi asiatici, mediorientali e anche in alcuni nordici. Tuttavia in diverse parti di Europa togliersi le scarpe in casa risulta essere quasi un sinonimo di maleducazione, cosa che avviene molto spesso in Italia.

L’Università dell’Arizona ha svolto un’indagine a riguardo, dalla quale è emerso che camminare scalzi tiene lontani tantissimi batteri nocivi. Lo studio è stato svolto dal professore e microbiologo Charles P. Gerba che, insieme al suo team, ha individuato quanti germi si trovano sul fondo delle scarpe. Attraverso un’indagine sulle scarpe nuove indossate per due settimane si è scoperto che i batteri coliformi erano comuni all’esterno delle calzature. In media  sono stati trovati 421000 mila batteri. Il professor Gerba ha commentato così il risultato:

“Ciò indica un frequente contatto con materiale fecale, che molto probabilmente proviene da pavimenti nei bagni pubblici o dal contatto con materiale fecale animale all’aperto”.

LEGGI ANCHE: Bambini in casa: 20 utilissimi consigli per renderla sicura

Oltre ai coliformi sono stati trovati altri batteri come l’Escherichia Coli, e altri in grado di causare la polmonite (Klebsiella) e infezioni del tratto respiratorio (Serratia ficaria). Batteri nascosti dunque in luoghi insospettabili, come le borracce dell’acqua contaminate di cui avevamo parlato tempo fa.

Togliere le scarpe in casa: perché è utile per i bambini?

Piede (fonte unsplash)
Piede (fonte unsplash)

In ogni caso lo studio ha confermato quanto sia importante per i più piccini camminare a piedi nudi in casa. I bambini che non usano le scarpe dimostrano migliori prestazioni motorie, soprattutto in età adulta.

Lo studio riguardante ciò è stato approfondito dall’Università di Jena (Germania) e pubblicato sulla rivista scientifica Frontiers in Pediatrics.

Quello che è emerso è che le scarpe fungono sì, una funzione importante per lo sviluppo del bambino, ma che le attività fisiche svolte senza calzature sono utili per la crescita di abilità quali il salto e l’equilibrio.

Anche un’altra università si è interessata all’argomento ed è la Bournemouth University che nel 2016 ha pubblicato i risultati di uno studio svolto per 10 anni in 25 scuole di tutto il mondo. Si è scoperto che gli alunni senza scarpe imparano e leggono di più. In base a questa ricerca i bambini che camminano a piedi nudi si comportano meglio e ottengono dei punteggi migliori rispetto agli altri.

LEGGI ANCHE: DISTURBI DEL SONNO | CAUSE E SEGRETI SUL NONNO DEI BAMBINI

Questi risultati si ottengono perché i bambini a piedi nudi si sentono molto più rilassati e sereni, come quando si trovano a casa.

Ciò è stato spiegato così dal professor Stephen Heppel sull’Indipendent:

“I bimbi quando non hanno le scarpe si rilassano di più e hanno più voglia di sedersi per terra e di leggere. L’ultima cosa che un bimbo vuole è leggere seduto su una sedia alta. Abbiamo constatato che il 95% di loro infatti a casa non legge su sedie, ma da sdraiato”

Dunque, attraverso gli studi citati, si è scoperto quanto sia fondamentale far camminare i bambini a piedi nudi in casa. Questo non solo li rende più pacati, ma gli fornisce anche migliori movimenti motori e soprattutto evita che batteri dannosi per la nostra salute se ne vadano in giro per l’abitazione. Del resto basta pensare a quando dopo una lunga giornata fuori tra lavoro e altre faccende, quanto è di sollievo tornare nella propria casa e togliersi le scarpe? La stessa cosa vale per i bambini.

E voi Unimamme cosa ne pensate? Credete che sia una pratica utile?

LEGGI ANCHE: Rabbia dei bambini: come gestirla secondo i consigli degli esperti

Bambina a piedi nudi (fonte unsplash)
Bambina a piedi nudi (fonte unsplash)