Spiagge per bambini: dove andare al mare in Italia
Spiagge per bambini: dove andare al mare in Italia

Spiagge per bambini: dove andare al mare in Italia

Le migliori spiagge per bambini in Italia: dove andare in vacanza in estate con tutta la famiglia.

spiagge bambini mare italia
Spiagge per bambini: dove andare al mare in Italia – Universomamma.it (Adobe Stock)

La vacanza al mare è irrinunciabile per tante famiglie italiane con bambini. Anche se le alternative sono valide, dalla montagna al lago, il mare per chi abita in città è salutare, grazie allo iodio, ed è occasione di divertimento e riposo per tutti. Di castelli sulla sabbia ai bagni in acqua ai giochi, quest’anno pochi purtroppo a causa del Covid-19, la spiaggia mette d’accordo tutti, grandi e piccini.

Per le vacanze di tutta la famiglia è bene però scegliere la località adatta, soprattutto quando ci sono bambini piccoli. L’Italia è ricca di località balneari bellissime ma non tutte vanno bene per i bambini. In primo luogo, infatti, va scelta una spiaggia con fondale basso, perché più sicuro per i bambini, e preferibilmente di sabbia, per evitare che i più piccoli possano ferirsi con i ciottoli. Andrebbe scelta, poi, una località che offra tanti servizi per il comfort della famiglia, come stabilimenti balneari, bar e ristoranti, servizi igienici accessibili, negozi con abbigliamento, accessori e attrezzature per il mare, aree giochi per bambini, ampi marciapiedi e percorsi pedonali sicuri e piste ciclabili. Numerose città balneari italiani offrono questi servizi, scopriamo le migliori.

LEGGI ANCHE: ESTATE 2020: LE REGOLE DELL’ISS SU COME COMPORTARSI IN SPIAGGIA

Spiagge per bambini in Italia: dove andare al mare questa estate

spiagge bambini
Spiagge per bambini: dove andare al mare in Italia – Universomamma.it (Adobe Stock)

È un’estate segnata dalla pandemia di Covid-19 con mascherine, distanziamento e igienizzazione delle mani. Osservando le norme di sicurezza e prevenzione sanitaria si può comunque partire per le vacanze in tranquillità con tutta la famiglia. Se la meta di viaggio è una località di mare è importante sceglierne una con spiagge adatte ai bambini, non pericolosa, con fondali bassi e con tutti i servizi di cui ha bisogno una famiglia in vacanza. L‘Italia ha spiagge bellissime, ma non tutte sono adatte ai bambini, in particolare quelle delle località impervie, difficili da raggiungere, con ripide scogliere e acque profonde, senza stabilimenti balneari né servizi igienici comodi.

Per aiutare i genitori a orientarsi, oggi anno vengono pubblicate liste ed elenchi delle spiagge adatte alle famiglie con bambini. In particolare, i pediatri italiani segnalano le spiagge più adatte, sicure e dotate di tutti i comfort e servizi, che ricevono la Bandiera Verde. La Bandiera Blu europea, invece, viene assegnata alle località balneari con le acque e le spiagge più pulite, insieme alla salvaguardia ambientale e ai servizi ai turisti. Molte località hanno ricevuto entrambe le bandiere. Qui di seguito tra le località che hanno ricevuto la Bandiera Verde vi proponiamo una selezione di spiagge più belle dove andare in vacanza. Mete ideali per l’estate al mare di tutta la famiglia.

LEGGI ANCHE: CORONAVIRUS, RISCHI DI CONTAGIO BASSI AL MARE E IN PISCINA | LA PAROLA AGLI ESPERTI

Alba Adriatica. La spiaggia di Alba Adriatica, in Abruzzo, provincia di Teramo, è una delle più rinomate della riviera adriatica. Ha un vasto arenile, dotato di stabilimenti balneari con tutti i servizi per i turisti. Le famiglie trovano ombrelloni con lettini e sdraio, cabine, giochi per i più piccoli, bar e ristoranti sulla spiaggia e lungomare ombreggiato dalle palme, dotato di ampio marciapiede e pista ciclabile. In zona si trovano numerose strutture ricettive, tra alberghi, pensioni e campeggi. La spiaggia di Alba Adriatica è chiamata anche “spiaggia argentata” per via della sua sabbia finissima e quasi argentea.

Castiglione della Pescaia. Se la vostra destinazione è il Mar Tirreno, una splendida località premiata sia con la Bandiera Verde che con la Blu è Castiglione della Pescaia, in provincia di Grosseto. Ha una spiaggia sabbiosa lunghissima, con stabilimenti balneari ma anche ampi tratti liberi, con una fitta e ombrosa macchia mediterranea appena termina l’arenile. CastIglione è una località balneare prestigiosa, che oltre all’attività balneare offre turismo culturale grazie al borgo storico che sorge sulle colline, con i suoi edifici, le ville del territorio e l’area archeologica di Vetulonia. Potrebbe essere l’occasione per insegnare un po’ di storia ai bambini e fargli conoscere le bellezze d’Italia.

Sperlonga. Sempre lungo la costa tirrenica ma più a Sud, nel Lazio, una bellissima spiaggia adatta a tutta la famiglia è quella di Sperlonga, in provincia di Latina. La sua spiaggia si apre su una baia dominata dal promontorio dove sorge la Torre Truglia. È una vasta distesa sabbiosa ampia e spaziosa, servita da stabilimenti balneari ma anche con tratti liberi e con i campeggi situati subito dietro l’arenile. La spiaggia è adiacente al centro abitato di Sperlonga e facilmente raggiungibile. Anche qui potete approfittarne per insegnare ai bambini ad apprezzate le bellezze dell’Italia, visitando il borgo antico di Sperlonga e soprattutto i resti dell’antica Villa di Tiberio, che si trova proprio in fondo alla spiaggia a ridosso della Grotta di Sperlonga, dove sorge il promontorio roccioso che delimita la spiaggia a Sud. Nelle vicinanze si trova anche il Museo Archeologico Nazionale Villa di Tiberio.

Senigallia. Tornando sul versante adriatico, una spiaggia ideale per famiglie con bambini è quella di Senigallia, nelle Marche. Qui trovate un lungo litorale, diviso in due dalla città in spiaggia di Levante e Ponente, con arenile composto da una sabbia soffice e finissima che è valso alla città il nome di “Spiaggia di Velluto”. Sulla spiaggia è presente una vasta scelta di stabilimenti balneari dotati di tutti i comfort e servizi, con diversi ristoranti e bar affacciati direttamente sulla sabbia. Il lungomare è ombreggiato dalle tamerici e dotato di pista ciclabile. Il fondale qui è molto basso, per decine di metri, quindi perfetto per il bagno dei bambini più piccoli. Da visitare l’elegante Rotonda sul mare, dove in estate si tengono eventi e rassegne. La città è a due passi dalla spiaggia e offre un centro storico con mura antiche e monumenti, su tutti l’imponente Rocca Roveresca.

Lignano Sabbiadoro. Sempre sul versante adriatico ma più a nord, una località balneare molto popolare, dotata di una grande spiaggia e tanti servizi, è Lignano Sabbiadoro, in Friuli Venezia Giulia. Situata al confine con il Veneto, Lignano sorge ai margini della Laguna di Marano, è una bella cittadina di mare, con viali alberati e numerose strutture ricettive, per l’accoglienza e il divertimento dei turisti. Caratteristico è il lungo pontile con il faro rosso e la rotonda sul mare. Il fondale marino è basso e la spiaggia ha tutte le caratteristiche ideali per i bambini. Non lontano dalla città sorge l’area archeologica dell’antica città di Aquileia, occasione per una gita pomeridiana con i bambini.

Noli. La Liguria è ricca di spiagge bellissime ed è la regina delle Bandiere Blu in Italia, tuttavia non tutte le sue spiagge, molte piccole e impervie, con mare profondo e acque fredde, sono adatte ai bambini. Fa eccezione l’ampia spiaggia sabbiosa di Noli, sulla Riviera del Ponente Ligure, dotata di stabilimenti balneari e di tutti i servizi. Il luogo, poi, è di una bellezza paesaggistica eccezionale, sia per il mare blu e la costa delimitata da un promontorio ricoperto dalla macchia mediterranea sia per il borgo storico di Noli, di origini antichissime, dominato a nord dall’affascinante Castello di Monte Ursino di origine medievale. Un’altra occasione per insegnare ai bambini un po’ di storia e qualche antica leggenda.

Porto Cesareo. Andando molto più a sud, nel meraviglioso Salento, una delle spiagge più rinomate, adatte anche per bambini, è quella di Porto Cesareo, sul versante ionico della Puglia. Qui trovate un lunghissimo litorale di spiaggia dalla sabbia bianchissima e un mare dall’acqua turchese e cristallina che non ha nulla da invidiare a quella dei Caraibi. La sabbia fine e soffice forma delle dune, ricoperte dagli arbusti della macchia mediterranea. Qui si trovano sia stabilimenti balneari che spiagge libere. I servizi come b&b, bar e ristoranti danno direttamente sull’arenile. La spiaggia si affaccia su una laguna protetta, con fondale molto basso ideale per i bambini. Lungo la costa di Porto Cesareo e dintorni si affacciano caratteristiche torri di avvistamento.

Alghero. Per chi desidera andare in vacanza in Sardegna con tutta la famiglia, una località ideale, facilmente raggiungibile grazie all’aeroporto servito dalle compagnie low cost e con tante spiagge dotate di servizi e comfort è Alghero. La località, situata sulla costa nord occidentale sarda, ha una vastissima offerta turistica. Lungo quella che è chiamata Riviera del Corallo si affacciano molte spiagge in baie e calette, con una vasta scelta di spiagge sabbiose e comode, servite da stabilimenti balneari, bar, ristoranti, con strutture ricettive e campeggi nelle immediate vicinanze. La spiaggia più adatta per i bambini è quella di San Giovanni, a ridosso del centro abitato di Alghero, dotata di servizi e con fondale marino basso. Il mare è color turchese e trasparente. Da visitare anche il suggestivo centro storico di Alghero con i suoi bastioni sul mare. Questa meta di vacanza è consigliata anche da Elisabetta Canalis, che ha deciso di trascorrere qui le sue vacanze estive.

LEGGI ANCHE: SPIAGGE APERTE AI BAMBINI AUTISTICI: “MIO FIGLIO FELICE” DICE UN PAPÀ | FOTO

spiagge bambini italia
Spiagge per bambini: dove andare al mare in Italia – Universomamma.it (iStock)

Che ne pensate unimamme?

Per restare sempre aggiornato su notizie, ricerche e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili FACEBOOK e INSTAGRAM o su GOOGLENEWS.