Eva Riccobono rivela il parto della figlia | FOTO

La modella Eva Riccobono ha da poco avuto una bambina, la piccola Livia e ha deciso di raccontare alcuni dettagli della sua ultima esperienza.

Eva Riccobono parto di Livia
credits: @evariccobono – Instagram

Il mese scorso la modella di origine tedesca, Eva Riccobono, ha avuto la sua seconda bambina, dopo un maschietto, la piccola Livia. Qualche giorno fa ha voluto condividere con tutti i suoi fans la sua esperienza di parto a Cecina su Instagram.

Eva Riccobono: la nascita di Livia

La 37enne mamma bis modella e presentatrice Eva Riccobono ha deciso di ringraziare i medici e il personale che le ha permesso di avere la sua piccola Livia, la secondogenita, avuta da Matteo Ceccarini, con cui è insieme da 16 anni.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Eccomi!! Scusate l’assenza ma come sapete ero un po’ impegnata 😊. Innanzitutto vi ringrazio perché mi avete inondata di messaggi meravigliosi e pieni di amore e mi scuso se non sono riuscita a rispondere a tutti ma eravate tantissimi. Vorrei raccontarvi la mia bellissima esperienza. Livia è nata il 28 Luglio alle 18.00 all’ospedale di Cecina, nata con un parto tutto naturale senza epidurale e dopo un cesareo che avevo fatto quando nacque Leo perché era podalico. È stata un’esperienza bellissima, piena di forza e orgoglio. E per questo volevo ringraziare di vero cuore l’ospedale di Cecina che per me è stata una grandissima scoperta. Un reparto speciale e all’avanguardia. Ringrazio di vero cuore il dottore Andrea Antonelli primario di ginecologia e il super e dico super reparto di ostetricia, perché mi hanno seguita in un modo assolutamente magico. Donne con grande esperienza e cuore. Mi sono sentita coccolata e capita in un momento molto delicato. E poi vorrei ringraziare l’ostetrica Rita che ha fatto nascere mia figlia che ha creduto in me e nel mio parto seguendomi con delicatezza ed esperienza. Avevo voglia proprio di dirlo perché ci lamentiamo spesso della nostra sanità ma qui a Cecina c’è un luogo veramente speciale. Grazie!! ❤️❤️❤️

Un post condiviso da Eva Riccobono (@evariccobono) in data:

LEGGI ANCHE: EVA RICCOBONO MAMMA BIS: NATA LA SECONDA FIGLIA

“Scusate l’assenza ma come sapete ero un po’ impegnata 😊.
Innanzitutto vi ringrazio perché mi avete inondata di messaggi meravigliosi e pieni di amore e mi scuso se non sono riuscita a rispondere a tutti ma eravate tantissimi” ha iniziato così la modella, proseguendo nel raccontare i dettagli del parto della bimba.

Eva Riccobono nascita figlia
credits: @evariccobono – Instagram

La Riccobono ha proseguito raccontando che Livia è venuta alla luce il 28 luglio scorso, alle 18, con parto naturale senza epidurale. A questo proposito ci sono 6 cose sull’epidurale da sapere.

LEGGI ANCHE: EVA RICCOBONO “PRIGIONIERA” INSIEME AL FIGLIO: NATA LA SECONDA FIGLIA | FOTO

La Riccobono ha bellissimi ricordi di questo parto, infatti afferma: “È stata un’esperienza bellissima, piena di forza e orgoglio. Così la presentatrice, che ha già un altro figlio, Leo, di 5 anni e mezzo, ha voluto ringraziare l’ospedale di Cecina, dove è stata ricoverata. La mamma tesse le lodi della struttura definendola un reparto speciale e all’avanguardia.

LEGGI ANCHE: ALENA SEREDOVA MAMMA “NOTTURNA” E CAMPIONESSA | FOTO

Tra le persone ringraziate figura anche il dottor Andrea Antonelli, primario di ginecologia e del reparto di ostetricia. Lì la Riccobono è stata seguita in un modo che lei definisce magico, con persone di esperienza e di cuore. Un ringraziamento particolare va a un’ostetrica che l’ha assistita durante la nascita di Livia. “Vorrei ringraziare l’ostetrica Rita che ha fatto nascere mia figlia che ha creduto in me e nel mio parto seguendomi con delicatezza ed esperienza“. 

Eva Riccobono mamma bis
credits: @evariccobono – Instagram

La modella ha voluto condividere i suoi ringraziamenti, perché è perfettamente consapevole che spesso ci si lamenta della sanità. Il suo messaggio, con allegate una foto del piedino di Livia e del braccialetto di riconoscimento ha ricevuto più di 11 mila Like. Unimamme, voi cosa ne pensate delle sue considerazioni? Noi vi lasciamo con alcune considerazioni sul parto naturale dopo un cesareo, come accaduto a questa mamma.

Per restare sempre aggiornato su notizie, ricerche e tanto altro continua a seguirci su GOOGLENEWS.