Mamma e figlio di 4 anni spariti: l’appello del marito | VIDEO

Mamma e figlio di 4 anni sono spariti misteriosamente qualche giorno fa senza lasciare tracce. Il marito ed il papà del picco è disperato e fa un appello.

Appello marito della donna sparita
Foto da Facebook di @@DANIELEMONDELLODJ

Si chiama Viviana Parisi la donna che da lunedì risulta essere scomparsa insieme al figlio di appena 4 anni, Gioele. I due sono scomparsi dopo un banale incidente sulla’autostrada A20 Messina-Palermo. Alcuni testimoni avrebbero visto la donna allontanarsi con il figlio nelle campagne circostanti e d’allora non si hanno più notizie. Nel’auto sono stati trovati sia il portafoglio con i documenti e sia il cellulare. La Polizia li sta cercando perlustrando le campagne ed anche i laghetti che ci sono nelle vicinanze di dove è successo l’incidente, ma senza risultato.

LEGGI ANCHE: ABBANDONATA DA BAMBINA CERCA I GENITORI: L’APPELLO DI UNA RAGAZZA | FOTO

E’ stato il marito, Daniele Mondello, a dare l’allarme dopo che moglie e figlio non sono tornati a casa. Adesso, a distanza di qualche giorno, l’uomo ha diffuso sul suo profilo social un video nel quale fa un appello alla moglie scomparsa.

Mamma e figlio spariti dopo un incidente: l’appello del marito

Inizia così l’appello del marito di Viviana Parisi scomparsa con il figlio di 4 anni: “Ciao Viviana, ascoltami bene: torna a casa, hai fatto solo un piccolo incidente. Non succederà niente né a te né al bambino, ti aspettiamo tutti a braccia aperte“. Daniele Mondello, dj di 43 anni, e papà del piccolo Gioele, ha pubblicato il video con la speranza che la moglie lo veda e torni a casa o che dia sue notizie: “Ti prego, non puoi stare tutti questi giorni fuori, senza soldi. Ti aspetto, ti amo e mi mancate tantissimo“, ha poi concluso l’uomo in lacrime.

LEGGI ANCHE: “AIUTATECI A TROVARE NOSTRO FIGLIO SCOMPARSO”: L’APPELLO SU FACEBOOK

Tutto ha inizio lunedì quando la donna dice al marito che vuole andare con il figlio in un centro commerciale di Milazzo, a 15 km da casa, per comprare delle scarpe. La sua auto viene poi trovata a 100 km da casa e nessuno si sa spiegare il motivo. I parenti della donna sono stati ascoltati dagli inquirenti, che hanno aperto un’indagine.

Il marito ha raccontato che Viviana negli ultimi periodo era molto agitata e preoccupata che lei o il figlio potessero ammalarsi di Coronavirus. Era, sempre secondo il marito, caduta in depressione ed assumeva dei farmaci anche se nell’ultimo periodo sembrava stare meglio. Poi sentiva anche tanto la lontananza dei genitori che vivono a Torino e che non vede da diverso tempo.

La mamma di Viviana ha poi raccontato che tra la figlia ed il marito non c’erano problemi: “Nessun problema tra loro, che io sappia. Certo, come in tutte le famiglie ci sono stati dei litigi. Sa, lui è tutto preso per la musica, e lei è l’uomo di casa“.

LEGGI ANCHE: UN BIMBO LANCIA UN APPELLO PER IL SUO COMPLEANNO: “PAPA’, TORNA A CASA” (FOTO&VIDEO)

Le ricerche non si fermano, le forze dell’ordine li stanno cercando con cani molecolari, droni e li hanno cercati anche nei due laghetti vicini alla zona dell’incidente senza risultato. Non si fermeranno ed al momento vengono valutate diverse ipotesi anche quella dell’allontanamento volontario.

Appello del papà del picco scomparso con la mamma
Foto da Facebook di @@DANIELEMONDELLODJ

Voi unimamme avete seguito questa vicenda? Speriamo che mamma e figlio stiano bene e che presto possano tornare sani e salvi a casa.

Per restare sempre aggiornato su notizie, ricerche e tanto altro continua a seguirci su GOOGLENEWS.