Casi di Covid alla festa in Sardegna: i figli dei vip a rischio

Scoperti alcuni casi di Covid a una festa in discoteca a Porto Rotondo in Sardegna: i figli dei vip a rischio.

casi covid sardegna vip
Casi di Covid alla festa in Sardegna: i figli dei vip a rischio – Univesromamma.it (Country Club Porto Rotondo @countryclubportorotondo/Instagram)

Rischi di contagi da nuovo Coronavirus per i figli dei vip in vacanza in Sardegna. Nei giorni intorno a Ferragosto è scoppiato un vero e proprio caso Covid-19 quando alcune persone che avevano partecipato a una festa in discoteca nella località di Porto Rotondo sono risultate positive al virus. Panico tra i partecipanti e frenetici messaggi sulle chat con inviti alla prudenza.

LEGGI ANCHE: LE AZIONI PIÙ A RISCHIO COVID: LA CLASSIFICA | FOTO

Non si segnalano casi gravi, per fortuna, per lo più i positivi sono asintomatici  ma non manca la preoccupazione tra i ragazzi che hanno partecipato alla festa. Ecco che cosa è successo.

Registrati casi di Covid a una festa in Sardegna: figli dei vip tra i partecipanti

casi covid sardegna
Casi di Covid alla festa in Sardegna: i figli dei vip a rischio – Univesromamma.it (Country Club Porto Rotondo (@countryclubportorotondo/Instagram)

La voglia di divertirsi e fare festa, del tutto legittima in estate e durante le vacanze, può tuttavia rivelarsi molto rischiosa durante una pandemia, come quella che stiamo vivendo ora con il Covid-19, se non si prendono le dovute accortezze. È quello a cui stiamo assistendo in Italia e in Europa, con tanti giovani che rientrano dalle località di vacanza più famose, portando il virus a casa. Per questo motivo, il governo ha introdotto nuove restrizioni ai viaggi, con obbligo di tampone per chi torna da Grecia, Spagna, Croazia e Malta, mentre le discoteche sono state chiuse. Troppi rischi, dopo i nuovi contagi accertati.

Nemmeno i vip sono risparmiati. Anzi, negli ultimi giorni un nuovo focolaio di Covid-19 ha coinvolto un gruppo di ragazzi, soprattutto figli di genitori famosi, che avevano partecipato a una festa in discoteca in Sardegna, nella esclusiva località di Porto Rotondo. La discoteca è il Country Club e la festa si è svolta il 9 agosto, animata alla console dal dj Lorenzo Palazzi, che ha postato sul suo account Instagram alcune immagini dell’evento.

Purtroppo pochi giorni dopo sono arrivate le prime notizie di alcuni casi positivi al virus tra i partecipanti alla festa ed è scattata la corsa al tampone, con frenetico scambio di messaggi tra i figli vip, molti dei quali nel frattempo erano tornati a casa, in particolare a Roma. Giovani residenti nei quartieri Prati e Parioli si sono inviati messaggi con inviti alla prudenza e a restare a casa. Perché non si sa mai. Sebbene il Covid-19 generalmente non sia grave nei giovani, almeno nella maggior parte dei casi, le conseguenze negative sono sempre in agguato e soprattutto c’è il pericolo di contagiare i genitori, i nonni e gli altri contatti che possono correre gravi rischi in caso di malattia.

Tra i partecipanti alla festa in discoteca a Porto Rotondo, lo scorso 9 agosto, c’erano anche i figli dell’ex sindaco di Roma Gianni Alemanno e della presentatrice tv Paola Perego. Entrambi i giovani sono risultati negativi al tampone. La festa in discoteca, senza distanziamento né mascherina, in piena pandemia ha suscitato molte polemiche e discussioni, in particolare sui social, soprattutto per la partecipazione dei figli dei vip.

LEGGI ANCHE: MAMME VIP IN VACANZA CON I FIGLI: DA CHIARA FERRAGNI AD ALENA SEREDOVA | FOTO

Se Manfredi Alemanno e Riccardo Carnevale (figlio della Perego e dell’ex calciatore Andrea Carnevale) sono risultati negativi, così non è stato per il dj Lorenzo Palazzi, che ha animato la festa al Country Club. Il dj ha ammesso di essere risultato positivo al tampone, effettuato proprio nel giorno di Ferragosto. Così ora, è allarme tra i ragazzi che la sera della festa sono entrati in contatto con lui. Palazzi, tuttavia, non ci sta a fare la parte della “pecora nera”: “Ci vuole sempre qualcuno da odiare per sentirsi giustificati nella propria miseria“, ha commentato Palazzi, citando Umberto Eco, come riporta il Corriere della Sera. Il dj ha spiegato che durante le serate in discoteca nella prima metà di agosto stava bene e non aveva sintomi legati al Covid. Poi però, il 14 agosto gli è stato comunicato che alcune persone con cui era entrato in contatto erano risultate positive al virus. Il 15 agosto si è sottoposto al tampone, che ha riscontrato la sua positività al virus. Il dj ora è in quarantena, asintomatico, nella sua casa di Roma, mentre i giovani che hanno partecipato alle sue serate tra Sardegna, Toscana e la Capitale sono corsi a fare il test.

Anche Manfredi Alemanno e Riccardo Carnevale hanno respinto le critiche ricevute. “Appena appreso il rischio del potenziale contagio ho effettuato un primo tampone, risultato negativo, e successivamente un secondo che ha confermato l’esito negativo dopo cinque giorni. In seguito a quanto accaduto, abbiamo deciso tutti responsabilmente di fare il tampone”, ha detto il figlio dell’ex sindaco di Roma. “Cercare un episodio zero in Sardegna è assurdo e pretestuoso”, ha sottolineato.

Più polemico, invece, il figlio di Paola Perego: “Volevo comunicare a tutti i veggenti, scienziati, professori, che ho effettuato il tampone due ore fa: consiglio quindi a tutti i buffoni da tastiera che mettono in giro notizie false di informarsi prima di parlare e smettere di giocare al telefono senza fili”. Il tampone di Riccardo Carnevale, così come quello della sua fidanzata, è poi risultato negativo. “Per tutti noi è un sospiro di sollievo”, ha commentato Paola Perego, che nei giorni scorsi si era lamentata per le ore di attesa che il figlio aveva dovuto fare per sottoporsi al tampone. Riccardo resterà in isolamento fino alla risposta del secondo tampone.

Insomma, nessuno scampa al rischio di contagio del nuovo Coronavirus. Le norme di prudenza, distanziamento, igiene delle mani e mascherine valgono per tutti.

covid sardegna vip
Casi di Covid alla festa in Sardegna: i figli dei vip a rischio – Univesromamma.it (Test sierologico rapido. Foto di TIZIANA FABI/AFP via Getty Images)

LEGGI ANCHE: ANGELINA JOLIE E IL LOCKDOWN CON 6 FIGLI: UNA LUNGA E STRETTA CONVIVENZA | VIDEO

Che ne pensate unimamme?

Per restare sempre aggiornato su notizie, ricerche e tanto altro continua a seguirci su GOOGLENEWS.