Ilary Blasi e Totti infuriati: la direttrice di Gente risponde

Dopo la pubblicazione della foto del lato b in costume della figlia tredicenne di Francesco Totti e Ilary Blasi cominciano a intravedersi le conseguenze della polemica scaturita.

Chanel Totti indignazione
credits: francescototti – Instagram

Unimamme, forse avrete seguito la polemica scaturita dalla pubblicazione, sulla copertina di Gente, dell‘immagine del lato b della tredicenne Chanel Totti.

Chanel Totti: la polemica e le conseguenze

Alla pubblicazione di suddetta foto della ragazzina in costume, subito mamma e papà hanno reagito con forza sui loro account Instagram difendendo la figlia e accusando la direttrice di Gente di sessualizzare e mercificare il corpo delle adolescenti. Accuse pesanti, ma che Gente si è attirato con questo scatto. La faccenda, comunque, non ha toccato solo i genitori di Chanel, ma anche tanti lettori, ecc… che si sono profondamente indignati per il trattamento riservato a una ragazzina.

LEGGI ANCHE: FRANCESCO TOTTI IN QUARANTENA E’ UN SUPERPAPA’ | VIDEO

Il presidente del Consiglio nazionale dell’ordine dei giornalisti, Carlo Verna, con il segretario Guido D’Ubaldo ha deciso effettuare una segnalazione all’ufficio di disciplina territoriale competente per la direttrice responsabile di Gente, Monica Mosca.

Chanel Totti foto lato b
credits: francescototti – Instagram

La segnalazione ha lo scopo di valutare eventuali violazioni della carta di Treviso per la pubblicazione in copertina della foto della figlia minorenne di due personaggi celebri puntando l’attenzione sull’aspetto fisico.

FRANCESCO TOTTI| DICHIARAZIONE D’AMORE PER ILARY BLASI E PIANI PER IL QUARTO FIGLIO | FOTO

 “Anche la Commissione Pari Opportunità del Cnog ha stigmatizzato l’episodio” si legge nella nota pubblicata sul sito ufficiale dell’ODG. Non ha tardato ad arrivare, dopo la presa di posizione dei genitori di Chanel, la replica della direttrice di Gente che non si assume alcuna colpa.

LA FOTO DI FAMIGLIA AL MARE FA BOOM DI LIKE IN POCHE ORE – FOTO

Come direttore ho sempre inteso valorizzare le donne e più in generale sostenere i valori della famiglia: era l’intento anche di questa pubblicazione, in cui si è voluto semplicemente ritrarre la famiglia Totti in un momento di normalità. In alcun modo, ovviamente, abbiamo mai inteso uscire da questo obiettivo“ ha detto la direttrice su Ansa.

Chanel Totti polemica
credits: francescototti – Instagram

Unimamme, noi speriamo che una cosa simile non succeda mai più e che la direttrice di Gente e il rotocalco in questione facciano ammenda per l’errore commesso rubando quello scatto della giovanissima Chanel. Voi cosa ne pensate di quanto accaduto, delle parole della direttrice di Gente e dei provvedimenti avviati?

 

Per restare sempre aggiornato su notizie, ricerche e tanto altro continua a seguirci su GOOGLENEWS.