I cibi autunnali sono un concentrato di salute per i bimbi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:38
0
48

I cibi autunnali fanno bene alla salute dei bimbi e anche di noi adulti. Vediamo quali sono e che proprietà hanno i cibi di questa stagione

cibi autunnali per la salute bimbi
immagine da adobestock

Se non sapete quali sono i cibi della stagione autunnale, leggete questa lista e scoprite tutte le loro proprietà per dare un carico di energia e di salute ai vostri bimbi

I cibi autunnali per la salute dei bimbi

cibi autunnali per i bimbi
immagine da adobestock

L’autunno è la stagione del mutamento, si passa dal caldo estivo al fresco e sulle nostre tavole il cambiamento si avverte.

La ripresa della scuola, i primi freddi, le escursioni termiche tra mattina e sera, e anche la mancata esposizione ai raggi del sole, possono indebolire il sistema immunitario dei bimbi più grandi e più piccini ed è facile che i bambini incorrano in raffreddore, tosse o la temuta influenza.

LEGGI ANCHE: RITORNO A SCUOLA IN SICUREZZA: LE REGOLE DEI PEDIATRI 

E’ molto importante seguire la stagionalità degli alimenti che mangiamo, per godere appieno delle proprietà dei cibi. Se poi pensiamo al benessere dei nostri bimbi, l’alimentazione diventa ancora più importante per fargli vivere questo cambio di stagione senza incorrere in malanni.

I frutti autunnali sono ricchi di vitamine, che rafforzano il sistema immunitario e sono dei veri toccasana per il nostro organismo. Mele, pere, cachi, uva, melograno (da dare dopo i due anni di età) e soprattutto gli agrumi, ricchi di vitamina C.

Alcuni tipi di frutta come gli agrumi, arance, mandarini, clementine, pompelmi, è consigliabile consumarli a crudo, perché mantengono intatte le loro proprietà e aiutano ad assorbire il ferro contenuto negli altri alimenti.

Le mele e le pere invece sarebbe meglio sceglierle biologiche, così da poterle mangiare con la loro buccia, che è quella più ricca di proprietà.

Le verdure che possiamo trovare nella stagione autunnale sono: la zucca, ricca di vitamina A, le rape, i broccoli e i cavoli, ricchi di fibre, calcio e altri minerali ma anche di grassi buoni. Tutte queste verdure sono dei veri toccasana per i bambini, e se non amano mangiarle a pezzi potete creare delle ottime vellutate da abbinare al parmigiano e ai cereali per creare un pasto sano e completo dal punto di vista nutrizionale.

Le fibre in particolare aiutano la regolarità dell’intestino, importantissima per il benessere generale, i sali minerali, in particolare il fosforo, il potassio , il ferro e il calcio aiutano l’attività celebrale, la memoria e la concentrazione, importantissimi per la ripresa delle lezioni dopo tanti mesi di stop.

In alcune zone si possono già reperire anche i carciofi, che poi saranno ancora più facili da trovare in inverno. Questa verdura dalle molte proprietà fa bene anche ai bimbi piccolissimi, aiuta la digestione e la funzionalità del fegato; altre verdure come i cavoli, la verza e i cavoletti invece è consigliabile darli dopo i 12 mesi perché potrebbero creare aria nell’intestino.

LEGGI ANCHE: COME VESTIRE I BAMBINI IN AUTUNNO PER EVITARE MALANNI DI STAGIONE

Aggiungiamo una nota per la frutta secca e le castagne: tipiche di questa stagione, possono essere consumate a merenda e sono ricche di sali minerali che aiutano con la stanchezza, la concentrazione e le tensioni, migliorano la funzionalità del cuore e del cervello. Le castagne sono anche ricche di amidi e fibre, e sono buonissime in tutti i modi, ottime anche per i bambini che fanno sport.

Ma a parte la frutta e la verdura, ci sono anche dei pesci autunnali, ovvero che non si trovano in fase riproduttiva, quindi conviene consumarli in questo periodo dell’anno. I pesci di stagione sono l’alalunga, simile al tonno, la canocchia di mare, il calamaro e la seppia, che sono crostacei, la lampuga, la muggine e le alici che sono pesci azzurri ricchi di omega3, il cefalo, le mazzancolle, le triglie, il nasello, la sogliola, rombo e spigola.

Insomma in autunno c’è davvero l’imbarazzo della scelta anche tra i pesci, alimento fondamentale per l’alimentazione dei bambini e che si presta anche a tanti tipi di preparazione adatte a tutti i palati.

LEGGI ANCHE: FARE IL CAMBIO DI STAGIONE PER I BIMBI IN MODO PRATICO, VELOCE, DIVERTENTE

Dare una alimentazione quanto più variegata possibile ai bambini e fargli seguire la stagionalità degli alimenti è il modo migliore per contribuire al loro benessere fisico e alla loro crescita. Inoltre questi alimenti fanno bene a tutta la famiglia ed è bene consumarli insieme a loro per stimolarli e dare il buon esempio.

i cibi autunnali per la salute dei bimbi
immagine da adobestock

Voi unimamme cosa mettete in tavola per i vostri bimbi in autunno?

Per restare sempre aggiornato su notizie, richiami e tanto altro continua a seguirci su GoogleNews.