Menù autunnale per i bambini, dai mille colori e dalle mille proprietà

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:48
0
45

Variate il menù autunnale per i vostri bambini con i mille colori e le mille proprietà dei cibi di questa stagione per dargli un pieno di benessere e gusto

menù autunnale bambini
immagine da adobestock

La stagione autunnale offre una grande varietà di cibi benefici per i bambini ma anche per gli adulti

Il menù autunnale per i bambini

il menù autunnale per i bambini
immagine da adobestock

In autunno con il cambio di stagione è importante che i bambini abbiano una alimentazione variegata e legata alla stagionalità: la natura infatti ha predisposto la stagionalità dei cibi e delle loro proprietà in modo da renderli adatti ad quel determinato periodo dell’anno.

LEGGI ANCHE: I CIBI AUTUNNALI SONO UN CONCENTRATO DI SALUTE PER I BIMBI

Frutta e verdura, ma anche pesci, cereali legumi e frutta secca sono dei concentrati di vitamine, sali minerali, fibre e altri preziosi nutrienti che accompagnano i nostri bimbi nella ripresa della scuola, li aiutano a combattere i primi freddi e a non prendere il raffreddore o qualche altro malanno di stagione. quest’anno poi l‘attenzione ai sintomi di raffreddamento e influenzali sarà maggiore a causa della pandemia e della situazione di emergenza che si vive anche nelle scuole.

Dunque è importante aiutare i nostri bimbi con una sana alimentazione.

Mele, pere, cachi, uva, castagne, broccoli, zucca, arance e tanti altri cibi coloratissimi e dai mille profumi devono essere protagonisti delle nostre tavole. Ma come convincere i più reticenti a mangiare questi cibi?

Innanzitutto variate il menù autunnale dei vostri bambini: la scelta è abbastanza ampia da farci proporre alimenti diversi ogni giorno, oppure cucinati in modo diverso.

I colori sono attraenti per i bambini, un po’ meno lo è la consistenza delle verdure, che non tutti amano. Allora si può provare a creare delle vellutate o dei passati, unendo più sapori oppure scegliendo una sola verdura, da abbinare poi a dei cereali e del parmigiano, con un filo d’olio a crudo e magari dei crostini di pane. Di sicuro presentate in questo modo le verdure avranno un altro sapore!

LEGGI ANCHE: LE REGOLE D’ORO PER CREARE UN SANO RAPPORTO TRA I NOSTRI FIGLI E IL CIBO

Per quanto riguarda la frutta, la stagione autunnale offre in primis una varietà di mele e di pere che si prestano benissimo anche alle preparazioni di torte, muffin e biscotti fatti in casa. Allora perché non provare a creare insieme a loro una gustosa e sana torta o dei biscotti che potranno portare anche a scuola come merenda o consumare a casa con del latte o una spremuta di arancia e mandarini per fare un pieno di energia?

Le merendine sono gustose ma anche ricche di grassi cattivi e conservanti e additivi chimici, ecco perché sostituirle con dei dolci fatti in casa quando si può, magari preparati con della frutta fresca, è un consiglio di molti pediatri.

La frutta secca tipica di questo periodo è un altro alimento ricco di proprietà benefiche: mandorle, noci e nocciole contengono minerali e fibre importantissimi per l’attenzione e la concentrazione e per lo sviluppo cerebrale dei nostri bimbi. Se però sono piccoli o non amano mangiare la frutta secca da sola, una alternativa pratica e gustosa può essere quella di preparargli delle barrette energetiche, che potranno portare anche a scuola come merenda, magari aggiungendo del miele e dei cereali, oppure del cioccolato fondente che piacerà di sicuro ai bambini.

Le castagne, il vero simbolo dell’autunno, hanno davvero delle incredibili proprietà: sono piene di minerali come il potassio, e di vitamine, in particolare B2 e PP, che proteggono i tessuti. Ma contengono anche l’amido, che fa parte dei carboidrati complessi dà energia a lento rilascio, ideale per i nostri bimbi sempre in attività. Sono infatti consigliate anche per chi fa sport, ma devono essere consumate cotte e possibilmente lontano dai pasti. E’ consigliato darle dopo i 12 mesi di vita.

Infine citiamo anche il pesce di stagione, dal pesce azzurro come alici, lampuga e muggine ai crostacei come seppie e calamari alle sogliole, orate, spigole e pesce spada. Ognuno di questi pesci contiene nutrienti importantissimi per i bambini, soprattutto l’omega 3.

LEGGI ANCHE: COME VESTIRE I BAMBINI IN AUTUNNO PER EVITARE MALANNI DI STAGIONE

Molti di questi pesci provengono dal Mediterraneo e quindi possiamo trovarli freschi e a prezzi convenienti. Se i nostri bimbi non amano questo alimento, troverete tantissime ricette per presentarglielo in modo alternativo e più accattivante, dalle polpette alle cotolette, dai primi piatti a base di pesce alle preparazioni da forno.

il menù autunnale per i bambini mille colori e proprietà
immagine da adobestock

Insomma sbizzarritevi a trovare insieme ai vostri bimbi il menù più adatto per fare il pieno di energia e salute in questa stagione dai mille colori.

E voi unimamme cosa preparate per i vostri bimbi con i cibi autunnali?

Per restare sempre aggiornato su notizie, richiami e tanto altro continua a seguirci su GoogleNews.