Libri da colorare: ecco tutti i benefici che ne traggono i bambini

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:44
0
61

Sembra una pratica un pò desueta, ma i libri da colorare presentano dei grandi benefici per i bambini di ogni età e anche per gli adulti!

Libri da colorare e i benefici per i bambini (fonte unsplash)
Libri da colorare e i benefici per i bambini (fonte unsplash)

Purtroppo i libri da colorare, nel tempo, hanno iniziato a perdere sempre più attrattiva, ma nel passato erano molto utilizzati soprattutto dai bambini che trascorrevano interi pomeriggi insieme a loro.

Come si è visto in alcuni articoli precedenti, è fondamentale che i bambini fin dalla tenera età vengano a contatto con i libri che sia per una semplice lettura o per adoperarli in altri modi, come ad esempio per colorarli.

Il libro, in generale, permette al piccolo di sviluppare la sua mente e la sua fantasia, ma allo stesso tempo gli insegna valori e principi importanti consentendogli anche di concentrarsi su una determinata attività.

Insomma nelle varie fasi della vita di un bambino, è fondamentale che questo si approcci in un modo o nell’altro alla lettura.

Una pratica che bisogna cercare di mantenere viva, soprattutto nell’era in cui viviamo adesso dove la tecnologia ha preso il sopravvento e i più piccoli ricevono stimoli da ogni parte.

Perciò spetta ai genitori far avvicinare i bambini a questo mondo che si può rendere super interattivo, magari sfruttando anche i libri colorati che non solo permettono al piccolo di leggere, ma anche di usare pennarelli e matite super colorate!

Ma quali vantaggi presentano questi tipi di libri?

Libri da colorare: tutti i vantaggi e i benefici per i bambini

Libri da colorare (fonte unsplash)
Libri da colorare (fonte unsplash)

Fino a qualche anno fa i libri da colorare riempivano gran parte delle librerie delle case.

LEGGI ANCHE: Giochi bambini: quanto è importante che un genitore giochi insieme a lui?

Adesso, purtroppo, sono un pò in disuso perché sostituiti da altri tipi di attività come i videogiochi, gli smartphone, i tablet, i computer.

Eppure questi testi sono un’ottima alternativa per passare vari pomeriggi insieme ai propri figli e per fargli sviluppare una serie di capacità utili per il futuro.

Inanzitutto, i libri da colorare permettono ai più piccoli di aumentare la loro attenzione: avere una pagina bianca sui cui concentrarsi può essere un ottimo modo per avere un’attenzione più alta anche in futuro, soprattutto poi durante la scuola e nel dovere svolgere i compiti assegnatigli dagli insegnati.

LEGGI ANCHE: Giochi bambini: quali benefici trasmettono quelli di una volta?

Un altro importante beneficio è quello di sviluppare una forte immaginazione e fantasia.

Il bimbo, ritrovandosi davanti a una figura bianca da colorare, che può essere un personaggio di qualche favola o cartone animato, può sfruttare questo momento per ricorrere a tutta la sua immaginazione e mescolare colori tra di loro e rendere quel personaggio come pù desidera.

Un ottimo esercizio che può iniziare a fargli comprendere cosa gli piace e cosa no e soprattutto sprigionare in qualche modo la sua grande fantasia.

In fine si è notato che questo tipo di libri tendono anche molto a calmare i piccoli nei momenti di grande stress e di ansia, cosa che funziona anche con gli adulti.

Sembra che possono essere utilizzati come una terapia e in un momento di forte agitazione possono essere una bella soluzione per calmare il piccolo, ma anche i più grandi.

Dunque i libri da colorare sono un ottimo passatempo per i più grandi e i piccini e se non li avete mai usati, provarli una volta può essere di grande aiuto!

Libri colorati (fonte unsplash)
Libri colorati (fonte unsplash)

LEGGI ANCHE: Libri illustrati per bambini: ecco i migliori per iniziare a leggere

E voi unimamme avete mai comprato ai vostri piccoli i libri da colorare?

Per restare sempre aggiornato su notizie, ricerche e tanto altro continua a seguirci su GOOGLENEWS