Casa e bambini: quali attività fare durante i pomeriggi autunnali?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:42
0
43

Quali sono le attività da poter organizzare in casa insieme ai bambini nei pomeriggi autunnali di libertà? Ecco qualche consiglio e idea.

Fare il decoupage con le foglie (fonte unsplash)
Fare il decoupage con le foglie (fonte unsplash)

Come si sa con l’arrivo dell’Autunno e quindi del freddo, è necessario passare molto più tempo in casa.

Inoltre in questo periodo in cui l’emergenza da Covid19 non è ancora terminata e anzi, purtroppo, i casi sono sempre più alti, se si hanno dei bambini è bene organizzare qualche attività per loro.

Ovviamente ci sono tantissimi passatempi per far trascorrere i pomeriggi liberi con divertimento e allegria insieme ai vostri figli.

Di certo una delle grandissime attività che si possono fare è quella di leggere un bel libro e come si è visto la lettura è davvero importante ad ogni età.

Infatti approcciare il bambino a questo mondo spetta proprio ai genitori che con qualche stratagemma e vari libri divertenti possono far avvicinare il piccolo alla lettura.

Inoltre di grande aiuto possono anche essere i libri da colorare che non solo sono dei passatempi fantastici, ma permettono di attivare l’immaginazione e la fantasia del bambino.

A questi si possono aggiungere anche i giochi da tavola, un pò in disuso e forse per bambini più grandi, ma che sicuramente sono delle ottime attività da fare insieme in famiglia.

Chi non ha mai giocato una volta ad una partita infinita di Monopoli?

Casa e bambini: cosa fare nelle giornate autunnali?

Bambini in casa in autunno (fonte unsplash)
Bambini in casa in autunno (fonte unsplash)

Un altro gioco che appassiona grandi e piccini è quello dei travasi montessoriani.

LEGGI ANCHE: Bambini in casa: ecco alcuni consigli pratici per tenerla pulita a prova di Covid19

Travasare da un contenitore all’altro: legumi, riso, ceci, sabbia o della semplice acqua stimola motissimo l’intelletto dei piccoli e li fa molto divertire.

Questo gioco è adatto ai bimbi che hanno un’età minima di 30 mesi.

Dal momento che si usano degli oggetti molto piccoli, è meglio che sia un bambino un pò più grande a giocare con questi.

Un’altra bellissima attività che può essere apprezzata da grandi e piccini è quella della cucina. Una volta tornati dalle vacanze, è sempre bene poter riprendere di nuovo una sana alimentazione e ritornare alle proprie abitudini di un tempo.

Per questo motivo trascorrere qualche attimo in cucina con i bambini può essere davvero un momento di qualità.

Insieme a loro si possono cucinare torte salate, torte dolci, pasta, brownies e tante altre ricette che permettono di rendere anche il bambino parte integrante della cucina, in modo tale che sia fiero di aver cucinato quel piatto con le sue manine.

LEGGI ANCHE: Bambini in casa: per quante ore possono stare davanti la televisione?

Infatti mentre si cucina, il bambino ha la possibilità di aiutare la sua mamma o il suo papà ad esempio pesando gli ingredienti necessari per una ricetta o versandoli nei contenitori adatti.

Inoltre un’altra fantastica attività da poter fare insieme è lo sport. I bimbi, come si sa, vogliono sempre imitare i loro genitori e anche in questo caso vederli fare delle mosse di yoga o di un allenamento li incuriosirà a tal punto da voler replicare le stesse movenze.

In questo modo riuscirete non solo ad allenarvi, ma anche a tenere sotto controllo il piccolo che sarà insieme a voi provando i vari esercizi.

Infine anche il decoupage è un ottimo modo per trascorrere del tempo insieme ai propri figli.

Essendo autunno sono tantissime le foglie che cadono dagli alberi e perciò, durante una passeggiata, possono essere raccolte e utilizzate per incollarle insieme e fare delle magnifiche opere d’arte.

Giornate autunnali (fonte unsplash)
Giornate autunnali (fonte unsplash)

LEGGI ANCHE: Bambini in casa: quali giochi organizzare quando fuori piove?

E voi unimamme quali attività vi siete inventate per trascorrere i pomeriggi d’autunno insieme ai vostri piccoli?

Per restare sempre aggiornato su notizie, ricerche e tanto altro continua a seguirci su GOOGLENEWS