Addio a Gigi Proietti, ci lascia nel giorno del suo compleanno

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:46
0
533

Gigi Proietti, grande artista italiano, è morto stanotte, proprio nel giorno del suo compleanno, per delle complicazioni cardiache

addio a gigi proietti
foto da google immagini di proietti sito ufficiale

Ci lascia un grandissimo artista italiano, regista, attore, cantante, doppiatore. Un talento come pochi e una vita dedicata alla sua arte. Oggi avrebbe compiuto 80 anni

E’ morto in una clinica romana l’attore Gigi Proietti

addio a gigi proietti compleanno
foto da google immagini di giallorossi.net

Era ricoverato da un paio di settimane e le sua condizioni si erano aggravate proprio ieri. Oggi la notizia della sua morte, proprio nel giorno del suo ottantesimo compleanno, lascia un senso di tristezza in tutto il pubblico che lo aveva amato negli anni.

Artista a tutto tondo, aveva dedicato la sua vita al teatro e poi alla tv. Un istrione e un mattatore, artista eclettico, pieno di talento e molto amato dal pubblico, Gigi Proietti aveva iniziato la sua carriera con la gavetta nelle cantine di periferia ma dagli anni ’70 aveva collezionato molti successi.

LEGGI ANCHE: ADDIO SEAN CONNERY: LA SUA EREDITÀ

Da Shakespeare alla comicità romana, dal doppiaggio di personaggi famosi come Silvester Stallone e Marlon Brando alla regia e ai suoi personaggi che con lui sono diventati iconici, l’attore e regista romano è stato un simbolo non solo della sua città, da lui tanto amata, ma anche dell’arte italiana e del talento nostrano amato ed apprezzato in tutto il mondo.

Nonostante la sua dedizione all’arte e al teatro e le sue tourneé, Gigi Proietti amava dedicarsi anche alla sua famiglia, che oggi si stringe in un dolore molto silenzioso e composto.

Le sue figlie, Susanna e Carlotta, oggi hanno 42 e 37 anni ed entrambe hanno scelto di seguire la carriera nel mondo dello spettacolo. Susanna, più timida e riservata, come scenografa e costumista, Carlotta, amante del palcoscenico, come cantante ed attrice.

Lo hanno ricordato con profondo affetto in una intervista, dove hanno parlato anche del ruolo pubblico e della visibilità del padre, che a volte infastidiva perché nel privato avevano una vita normale. Le sue figlie avevano imparato negli anni a convivere con la sua popolarità e con il suo successo: una eredità bella quanto pesante.

Era entrato nelle case degli italiani sia come conduttore tv di tanti programmi famosi, sia come protagonista di Fiction come il Maresciallo Rocca, un personaggio che è divenuto amatissimo.

La morte di Gigi Proietti tocca il cuore di tantissimi italiani e di tanti artisti che con lui avevano collaborato e avevano avuto modo di apprezzare il suo talento. In questo video pubblicato dalla figlia Carlotta su Facebook possiamo ricordarlo in tutto il suo talento.

LEGGI ANCHE: MASCHERINE ALL’APERTO A ROMA E NEL LAZIO, DIVERGENZE TRA VIP

Un uomo molto colto ed informato, che però non ha mai pensato di fare un altro lavoro, forse perché amava troppo ciò che faceva. Di recente aveva parlato della crisi economica e sociale e aveva detto “Dalla crisi non si esce con l’odio, la rabbia: quelle sono solo le conseguenze. La soluzione, invece è l’amore, e il far tornare di moda le personeperbene.

Di sicuro lui lo era, e il suo ricordo sarà da ispirazione a tanti artisti che oggi lavorano nel teatro e in tv, ma anche ai giovani che si affacciano a questo mestiere. In un momento così triste e drammatico per il teatro e per la cultura in generale, oggi è un giorno ancora più triste.

addio a gigi proietti attore romano
foto da google immagini di proietti pagina ufficiale

Voi unimamme avete amato i personaggi interpretati da questo grande artista scomparso?

Per restare sempre aggiornato su notizie, richiami e tanto altro continua a seguirci su GoogleNews.