GFVip, “A Verona la violentano”: Francesco Oppini a rischio. Arrivano i provvedimenti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:59

Dopo le dichiarazioni della scorsa settimana Francesco Oppini è a rischio. Il concorrente del GFVip ha pronunciato degli irripetibili commenti nei confronti di Dayane. Il web irato ha chiesto la squalifica del concorrente e questa sera sono arrivati i provvedimenti. 

Screenshot del Grande Fratello Vip
Alfonso Signorini, Screenshot del Grande Fratello Vip

Negli scorsi giorni, il web si è infiammato in una nuova e bruciante polemica. Durante la diretta in onda 24 ore al giorno di qualche settimana fa, Francesco Oppini ha pronunciato delle frasi ignobili nei confronti di Dayane Mello e di tutte le donne in generale.

A Verona la violentano“, avrebbe così scherzato l’uomo mentre parlava con Tommaso Zorzi in giardino. Tommaso l’aveva anche fermato, invitandolo a dare maggior peso alle sue parole, ma l’uomo avrebbe poi ribaito le sue affermazioni.

Il web, in un tumulto polemico, ha unanimamente chiesto la squalifica del concorrente.

GFVip, Francesco Oppini a rischio squalifica. Ecco i provvedimenti

Instagram, @grandefratellotv

Dopo il confronto tra Francesco Oppini e Dayane Mello, i riflettori della puntata del Grande Fratello Vip andata in onda il 2 Novembre sono stati nuovamente puntati su Oppini. L’uomo, in una sua conversazione con Tommaso Zorzi, ha pronunciato delle vere e proprie frasi choc riguardanti alcune donne.

Se viene a Verona la violentano!” ha affermato Francesco riferendosi a Dayane, ma subito è stato ammonito da Tommaso Zorzi che gli ha chiesto di ritirare le offese. Dopo queste dichiarazioni, il web in sommossa ha chiesto la squalifica del concorrente.

LEGGI ANCHE: GFVip, le anticipazioni della puntata del 2 Novembre

Vorrei chiedere a Francesco il senso di alcune frasi fuori luogo che lui ha pronunciato nel corso della scorsa settimana“, ha cominciato il conduttore Alfonso Signorini, “Francesco, non so se te ne sei reso conto, ma hai detto alcune cose questa settimana“.

Lo schermo del salotto della casa di Cinecittà ha così mostrato ai ragazzi indignati il video di quella conversazione. “Una così rischi di ammazzarla di botte“, hanno ascoltato tutti.

Il primo commento è stato di Dayane Mello: “Che schifo!”, ha tuonato la ragazza.

Io mi sono corretto, intendevo dire che a Verona la disturbano“, è intervenuto Francesco Oppini.

Una frase del genere è disgustosa. Ma come ti viene in mente? La cosa che mi ha indignato di più è stato il fatto che tu l’abbia ribadito nonostante Zorzi ti abbia corretto!”, ha chiesto Alfonso Signorini.

Il concorrente figlio di Alba Parietti, si è corretto affermando che la sua frase era stata pronunciata in un contesto ironico.

Di fronte a certe uscite bisogna solo stare zitti“, hanno controbattuto gli altri inquilini della casa del Grande Fratello Vip.

A questo punto tutto il pubblico si aspettava un serio provvedimento da parte degli autori del programma, che tuttavia non è arrivato.

Abbiamo preso in seria considerazione la tua squalifica. Se abbiamo deciso di non arrivare a questo estremo è perchè in passato hai dimostrato di avere un grande rispetto sulle donne diverso da quella posizione orribile che hai manifestato“, ha dunque ammesso Alfonso Signorini.

Al concorrente è stata lanciata solo un’ammonizione. Tuttavia, l’ammonizione lanciata da Signorini è stata rivolta a tutti i concorrenti del reality-show.

LEGGI ANCHE: GFVip, ecco i risultati del televoto di questa sera: chi è l’eliminato?

Perchè nessuno di voi si dissocia? Ha parlato Mario Balotelli e nessuno l’ha fatto, Oppini ha detto un’altra sciocchezza e nessuno ha preso posizione e parlo solo di quelli presenti. Solo Tommaso si è distaccato. La connivenza è uguale alla stupidità altrui“, queste sono state le parole di Signorini.

Dayane aggiunge: “Io rimango in silenzio. E’ la cosa migliore per me“.

Instagram, @albaparietti

Al concorrente è stato letto anche il post pubblicato dalla madre, Alba Parietti. La donna, infatti, si è sempre battuta per i diritti delle donne e, in modo molto freddo, è stata addirittura la prima a chiedere la squalifica del figlio. “Sono frasi che toccano temi seri sui quali non è ammesso scherzare, soprattutto in questi tempi carichi di violenza.“, si legge nel comunicato.