Natale 2020, cene e spostamenti: i diversi scenari

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:32
0
637

Il Natale di quest’anno sarà molto particolare, dal governo stanno decidendo le nuove misure che potranno essere messe in atto. 

Natale e Covid
Foto da Unsplash

Il Natale 2020 sarà sicuramente diverso dal solito e di sicuro nessuno lo potrà dimenticare. Manca poco più di un mese alle feste natalizie, che tanto piacciono a grandi e bambini, e molto probabilmente avremo per quel periodo nuove disposizioni in base a come andrà la curva dei contagi in queste due settimane.

LEGGI ANCHE: LA DISNEY LANCIA UN CORTO SUL NATALE IN FAMIGLIA: L’EMOZIONE È ASSICURATA

L’ultimo decreto è stato emanato il 3 novembre, quindi al 3 dicembre ci sarà un altro decreto dove, forse, verranno fissate le nuove disposizioni anti-virus valide anche per il periodo delle feste. Ministri ed esperti ripetono il mantra del “Natale responsabile e rigoroso” e il ruolo decisivo dei dati dell’epidemia nelle prossime settimane per le decisioni politiche.

Natale 2020

Regole per Natale
Foto da Unsplash

Il prossimo Natale sarà per molti più sobrio e cercando di evitare quanti più contatti possibili per non far ricrescere la curva dei contagi da Coronavirus. Gli esperti stanno lavorando per creare un nuovo decreto con delle misure da adottare per tutto il periodo delle feste per dare anche respiro all’economia del nostro Paese. Le nuove regole saranno messe in atto solo se i numeri dell’epidemia saranno incoraggianti, ecco alcuni degli scenari possibili:

  • Shopping natalizio: il giro per i negozi per i regali di Natale per amici e parenti sarà ridotto sopratutto ci saranno delle limitazioni per le grandi città e nel weekend, anche nelle zone gialle a rischio moderato.

LEGGI ANCHE: IL TRISTE NATALE DI GEORGE, CHARLOTTE E LOUIS | FOTO

  • Cenone: in casa ci saranno raccomandazioni e non divieti virtualmente inapplicabili, come riportato dall’Ansa: plausibile che non si possa essere più di sei a tavola, quindi solo conviventi e parenti stretti. Anche per chi volesse festeggiare al ristorante ci saranno delle limitazioni, ad esempio potrebbe essere portato a sei anche il numero di commensali nei ristoranti delle zone gialle.
  • Spostamenti tra Regioni: in questo momento nelle zone rosse sono interdetti, mentre limitate nelle zone arancioni, ma sarà sempre consentito il ritorno alla residenza o al domicilio, ma non si prevede un esodo dal nord al sud paragonabile a quello di marzo scorso prima del lockdown Italia.

    Spostamenti Natale
    Foto da Unsplash
  • Coprifuoco: fissato alle 22 in tutta Italia, che potrebbe essere spostato alle 23 o a mezzanotte la sera del 24 dicembre.
  • Mercatini di Natale: i classici mercatini che in alcune Regioni italiane sono tradizionali e richiamo un gran numero di persone sono destinati a non aprire.
  • Messe: ci saranno delle regole restrittive con funzioni a numero chiuso, niente messe super affollate o dopo il coprifuoco.

LEGGI ANCHE: CORONAVIRUS E RISCHIO DI LOCKDOWN A NATALE: I PARERI DEGLI ESPERTI

Voi unimamme come penserete di passare questo Natale?

Per restare sempre aggiornato su notizie, ricerche e tanto altro continua a seguirci su GOOGLENEWS.