Live Non è la D’Urso, morte Maradona: per la prima volta parla il figlio

Durante la puntata di Live – Non è la D’Urso andata in onda il 6 Novembre, dopo la morte di Diego Armando Maradona, per la prima volta parla il figlio Diego junior da poco dimesso dall’ospedale a causa del Covid.

Maradona e figlio
fonte: Instagram

Questa sera, durante la puntata di Live – Non è la D’Urso, è andato in onda il collegamento del figlio di Diego Armando Maradona, Diego junior e della madre Cristiana Sinagra. Per la prima volta dopo la morte della leggenda del calcio, uno dei suoi figli ha rotto il silenzio.

La morte di Maradona, avvenuta ormai più di due settimane fa, ha sconvolto l’intero mondo e lasciato diversi interrogativi riguardo le condizioni del suo decesso: Diego poteva salvarsi? E’ questo l’interrogativo alla base delle indagini in Argentina.

LEGGI ANCHE: Morte Maradona, Heather Parisi rompe il silenzio per difendere il figlio| FOTO

Diego junior, figlio italiano di Maradona, era stato riconosciuto dal padre solo pochi anni fa dopo una lunghissima battaglia che, alla fine, aveva restituito il tanto agognato padre al ragazzo dopo quasi 30 anni dalla sua nascita. 

Live Non è la D’Urso, morte Maradona: in lacrime parla il figlio Diego junior

fonte: Instagram

Per la prima volta dopo la morte di Diego Armando Maradona, parla il figlio italiano dell’ex calciatore Diego junior dopo essere stato dimesso dall’ospedale in cui era ricoverato per aver contratto il virus.

Con la voce rotta dalla commozione e dagli strascichi della polmonite bilaterale che il Coronavirus gli ha provocato, il giovane Diego junior ha per la prima volta ricordato il padre con il quale si era ricongiunto solo pochi anni fa.

Sapevo che papà dopo l’intervento alla testa si stava riprendendo in maniera impeccabile, e te lo dico perché l’ho visto con i miei occhi: ho fatto una videochiamata con lui e stava benissimo. Dopo io mi sono contagiato col virus, stavo male e non riuscivo a rispondere nemmeno alla chat con gli altri fratelli“, ha raccontato Diego junior.

LEGGI ANCHE: Diego Armando Maradona su Instagram il ricordo dei figli

Il ragazzo ha saputo della morte del padre mentre era ancora ricoverato in ospedale: “Mi è arrivato un messaggio da un mio amico giornalista spagnolo che mi chiedeva se avessi letto dell’accaduto. Io ho acceso la tv, ho visto quello che stava succedendo e ho chiamato in Argentina ma non mi rispondeva nessuno. Dopo venti minuti mia moglie è riuscita a parlare con l’avvocato di mio padre che gli ha confermato tutto“.

 

Tra la commozione per la sua perdita e l’emozione, il figlio di Maradona ha riferito di quanto ingiusta sia stata la perdita del padre: certamente meritava di godersi di più i nipoti e di poter avere l’occasione di cambiare la sua vita.

Avrei voluto più tempo per condividere la nostra vita“, ha concluso Diego junior, “sono molto religioso e penso che per ognuno di noi arriva la fine del cammino. Voglio rimanere con i bei momenti che ho attraversato con lui perché sono stato felice e posso solo ringraziare di esserci riuscito anche se per poco tempo.

E voi Unimamme, avete seguito la vicenda? Che ne pensate?

Per restare sempre aggiornato su notizie, ricerche e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili FACEBOOK INSTAGRAM o su GOOGLENEWS.