Modificati i nomi sul certificato di nascita di Archie: la decisione di Harry e Meghan

In questi giorni è emerso un colpo di scena che riguarda i duchi di Sussex. Scopriamo insieme di cosa si tratta

Harry e Meghan
Harry e Meghan – Duchi di Sussex

Il fatto risalirebbe al mese di giugno del 2019. La notizia, però, è emersa soltanto adesso, a più di un anno di distanza dalla nascita di Archie. La notizia riguarderebbe la modifica dei nomi sul certificato di Archie da parte di Harry e Meghan. Di conseguenza, sorge spontaneo domandarsi, come mai questa decisione?

Leggi anche: HARRY E MEGHAN TORNANO A LONDRA: LA COPPIA FA RETROMARCIA?

Harry e Meghan, modificati nomi sul certificato di nascita di Archie

Certificato nascita Archie
Certificato nascita Archie

A solo un mese dalla nascita di Archie, in gran segreto, i duchi di Sussex hanno apportato una modifica dei nomi sul certificato di nascita del figlio. Archie è nato il 6 maggio 2019, ma la registrazione della sua nascita è stata effettuata 11 giorni dopo. Adesso, sul certificato di nascita del bambino, non compare più Rachel Meghan, ma “Sua Altezza Reale la Duchessa del Sussex“.

Secondo quanto riportato dal Mirror, in quel periodo, la coppia era impegnata con il loro account Instagram Sussex Royal. A tal proposito, la prima immagine pubblicata sul profilo era il logo reale con le iniziali H e M sotto una corona, con sfondo blu.

A pochi giorni di distanza dalla modifica del certificato, però, Harry e Meghan hanno posto fine ai legami con l’organizzazione di beneficenza, istituito insieme a Kate Middleton e il principe William, dopo soli 16 mesi.

In seguito, i duchi di Cambridge hanno ribattezzato l’ente di beneficienza “Royal Foundation of the Duke and Duchess of Cambridge”.

L’esperta della Famiglia Reale, Ingrid Seward, ha dichiarato: “Per un reale cambiare un certificato di nascita non ha precedenti, ma rimuovere i nomi è notevole. Forse questo è un altro segno che desideravano disperatamente fare qualcosa di diverso dai Cambridges”.

Secondo The Sun, il cambio di nome potrebbe essere analizzato nell’ottica di un tentativo di Meghan ad allinearsi alla madre di Harry. Diana, infatti, ha firmato con “Sua Altezza Reale la Principessa del Galles”.

Leggi anche: HARRY E MEGHAN NON DIMENTICANO LADY DIANA: IL “REGALO” A LA

A tal proposito, poi, diverse voci hanno rivelato che quando Harry e Meghan avevano deciso di abbandonare la vita di corte, avevano appreso con molto sconcerto il divieto della Regina di usare il termine “Reale” nello stemma.

Nel 2020, infatti, la regina ha deciso di non utilizzare più i titoli reali in riferimento alla coppia per poi arrivare al divieto definitivo, per Harry e Meghan, all’utilizzo del titolo reale.

Unimamme eravate già a conoscenza di questa notizia?